Home News Classifica università Ferrara domina la classifica Censis per l’area di Architettura (ciclo unico) 2016

Ferrara domina la classifica Censis per l’area di Architettura (ciclo unico) 2016

0

Così come Sassari si è confermata leader per le lauree di primo livello, Ferrara ha ribadito il proprio dominio nella classifica Censis per l’area di Architettura (ciclo unico) 2016, potendo vantare un altro risultato eccellente, cioè l’essersi meritata il massimo dei voti: 110 su 110. La graduatoria relativa ai corsi di laurea della classe di Architettura e Ingegneria Edile-Architettura (LM-4 C.U.) vede al secondo posto un terzetto formato dall’Università della Basilicata, da quella di Pavia e dalla Seconda Università di Napoli. La media ottenuta dai tre atenei è stata 96 e ha permesso a ciascuno di essi di guadagnare diverse posizioni rispetto all’anno precedente. Ma la vera impresa è stata quella compiuta dall’Università Politecnica delle Marche, che in appena dodici mesi è riuscita a passare dal penultimo al terzo posto, incrementando la propria media da 77,5 a 92 punti.

La quarta posizione della classifica Censis per l’area di Architettura (ciclo unico) 2016 è affollata come la seconda: BolognaCataniaFirenze condividono lo stesso posto e lo stesso punteggio, 90 su 110. In quinta posizione è finita, invece, una coppia, quella formata da Padova e Brescia (89,5), mentre in sesta si è piazzata Genova (87,5). Tra le prime dieci della graduatoria sono finite anche Roma “La Sapienza” (87), il quartetto Politecnico di BariPolitecnico di MilanoSalernoUniversità della Calabria (85,5), il duo PalermoPisa (85) e quello Reggio CalabriaRoma “Tor Vergata” (84,5).

I tanti pari merito presenti nella classifica Censis per l’area di Architettura (ciclo unico) 2016 e il fatto che tra una posizione e l’altra non ci siano distacchi particolarmente ampi testimonia di un livellamento vero l’alto della qualità. Per questo motivo l’undicesima posizione della graduatoria – occupata in coabitazione da L’Aquila e dall’Università di Chieti e Pescara (83,5) – è quella che precede il terzetto di coda.

Al terzultimo posto della classifica Censis per l’area di Architettura (ciclo unico) 2016 troviamo la “Federico II” di Napoli, che ha ottenuto una media di 78 su 110. Al penultimo si è piazzata Trento, con 77 punti, mentre l’ultima in graduatoria è di nuovo Perugia, che questa volta si è vista attribuire 72,5 punti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui