Home Test ammissione Ammissione area sanitaria: consigli generali

Ammissione area sanitaria: consigli generali

L’ammissione alle professioni sanitarie ovvero ai corsi di laurea triennale del campo sanitario, come: ostetricia, infermieristica, fisioterapia, ortottica, dietistica, etc., è regolata per legge dal numero programmato e prevede l’utilizzo di test di accesso obbligatori e selettivi. Le caratteristiche del test d’ingresso vengono stabilite direttamente dal MIUR.

Una prerogativa specifica dell’ammissione alle professioni sanitarie è quella di lasciare la scelta del luogo dove sostenere la prova alla discrezione del candidato, che può proporre tre possibili opzioni così da utilizzare tutti i posti disponibili.

Pre-requisiti

Le conoscenze pregresse richieste per l’ammissione alle professioni sanitiarie, e ai singoli corsi di laurea triennale inclusi in questo ambito, sono le competenze maturate durante il percorso di studi nella scuola media superiore. Tali conoscenze comprendono:

  • Logica
  • Comprensione dei testi
  • Cultura generale

Argomenti e durata

Il test per l’ammissione alle professioni sanitarie di solito verte su argomenti settoriali rispetto all’indirizzo di studi prescelto e quindi su discipline attinenti al settore scientifico, quali:

  • Biologia
  • Chimica
  • Fisica
  • Matematica

In genere la durata della prova per l’ammissione alle professioni sanitarie è di circa due ore e lo svolgimento del test avviene in data unica in tutti gli atenei d’Italia. Visto che la prova viene strutturata ogni anno dal MIUR, il numero delle domande e le loro caratteristiche possono comunque variare di anno in anno.

Classificazione

L’ammissione alle professioni sanitarie prevede delle classifiche singole per ogni percorso formativo attivato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Per i criteri di classificazione va tenuto conto che, in caso di parità, viene favorito in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella risoluzione dei quesiti, secondo un ordine prestabilito delle discipline d’esame. In caso di ulteriore ex aequo otterrà un punteggio complessivo maggiore il candidato più giovane.

Clicca qui ed esercitati con i test di ammissione di Universita.it

9 Commenti

  1. Purtroppo no. I test per i corsi di laurea a numero programmato a livello nazionale, come tutti quelli dell’area sanitaria, possono essere svolti solo dopo il conseguimento del diploma. Alcuni atenei consentono di anticipare il test di un anno, ma solo per i corsi nei quali l’accesso programmato non è stabilito direttamente dalla normativa europea e regolato dal MIUR.

  2. Posso fare i test anche se non sono ancora diplomata? (Ho appena finito il quarto e vorrei fare i test adesso)

  3. Buondì. Chi mi sa dire in cosa consiste la visita medica di ammissione alla cattolica di roma e se negli agli scorsi non hanno ammesso qualcuno per il non superamento della stessa?

  4. Salve, ho appena concluso il 4 anno di Liceo Classico. Il prossimo anno andrò in 5, ma ho già le idee chiare per il mio futuro.
    Vorrei entrare in una università di fisioterapia, il test posso già farlo a settembre per poi, se dovessi passarlo, iniziare il corso l’anno successivo , o devo obbligatoriamente aspettare di avere il diploma ?

  5. Salve , volevo chiedere..ma è possibile effettuare sia il test di professioni sanitarie ( del 4 settembre) sia quello di medicina ( 8 settembre) nello stesso ateneo??? ad esempio entrambi alla bicocca di milano?

  6. la mia compagna di nazionalità Italiana ma che ha copnseguito una laurea di 5 anni a Lima Peru scienze dell’ educazione (insegnamento nelle scuole primarie) desidera tornare in italia e fremquentare il corso triennale cin Fisioterapia o scienze motorie. e necessario passere un test di ingesso presso l’Università dell’ Insumbria di Varese o Como

  7. Salve , mi chiamo Maria, vorrei iscrivermi a questa facoltà ma c’è un piccolo problema, mi sono diplomata in un istituto professionale quindi non ho mai studiato chimica, biologia e fisica…. come potrei prepararmi adeguatamente per affrontare è superare il test d’ingresso???

  8. Salve, sono Rocco Zaccagnino volevo qualche informazione sul test d’ingresso di infermieristica della cattolica, soprattutto dove posso trovare il programma delle varie materie grazie

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui