Home Orientamento Laurea Laurea in Scienze Biologiche e Biotecnologie

Laurea in Scienze Biologiche e Biotecnologie

Se vi sentite a vostro agio tra molecole e microrganismi, dovete scegliere una laurea in Scienze Biologiche e Biotecnologie. Non vi sarà difficile scegliere la città dove studiare in quanto quasi tutti gli atenei italiani comprendono nella loro offerta formativa una laurea in Scienze Biologiche o Biotecnologie. Dovete solo stare attenti al nome che è stato dato alla facoltà.

A volte non vi potete sbagliare: le facoltà di Scienze Biotecnologiche o di Biotecnologie indicano chiaramente quale percorso di studi offrono. Ma potete trovare corsi di laurea in Scienze Biologiche e Biotecnologie anche all’interno di facoltà come Scienze matematiche, fisiche e naturali o Scienze e tecnologie.

Sicuro di superare la prova ammissione? Prova subito il test di ammissione

In ogni caso se vi orientate a seguire un corso di laurea in Scienze biologiche o biotecnologie, sappiate che dovrete confrontarvi con la chimica, organica e inorganica, la biologia e la fisica e passare molte ore in laboratorio in cui imparerete ad applicare la teoria che avrete studiato.

Con le dovute differenze: una laurea in Scienze Biologiche o in Biotecnologie, non è esattamente la stessa cosa. La prima è più orientata ad acquisire una conoscenza teorica e metodologica in materia di biologia da sfruttare per lo più in ambiti di ricerca e di analisi, la seconda è più tecnica e si focalizza sull’applicazione tecnologica che la biologia può avere. Per questo una laurea in scienze biologiche e biotecnologie,  potrà aprire a vari percorsi a seconda che si preferisca studiare la biologia nei suoi diversi aspetti, o le sue applicazioni tecnologiche. Queste, a loro volta possono riguardare diversi settori, tra cui spiccano quello industriale e quello alimentare.

Gli sbocchi professionali di chi consegue una laurea in Scienze biologiche o biotecnologie, dunque, sono moltissimi e influenzati, naturalmente, dal percorso di studio che si è scelto di approfondire. I biologi trovano la loro collocazione naturale in enti di ricerca pura o applicata, ma anche in contesti industriali dove viene dato ampio spazio alla ricerca. Inoltre possono essere impiegati all’interno di laboratori di analisi di vario tipo, bio-sanitarie e bio-ecologiche o essere coinvolti in progetti di monitoraggio e controllo della qualità ambientale. La libera professione di biologo è invece subordinata al superamento dell’esame di stato e all’iscrizione all’albo professionale.

Chi ha approfondito invece il percorso tecnologico, invece, può far fruttare la sua laurea in scienze biologiche e biotecnologie  in abito industriale, ma anche agro-alimentare e zootecnico, oppure farmaceutico e bioingengeristico.

Come accennato sopra, sono tante le sedi universitarie che vi consentono di conseguire una laurea in scienze biologiche e biotecnologie. In particolare a Napoli e a Bari potete trovare la facoltà di Scienze biotecnologiche, a Modena quella di Bioscienze e biotecnologie e a L’Aquila quella di Biotecnologie. A Urbino e a Camerino si possono trovare corsi di laurea in scienze biologiche e biotecnologie nella facoltà di Scienze e tecnologie mentre nella sede casertana della seconda università di Napoli, presso la facoltà di Scienze del farmaco per l’ambiente e la salute. Infine, la facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali è presente in ben 43 atenei con corsi di laurea anche dell’area biologica.

Ecco nel dettaglio dove prendere una laurea in Scienze Biologiche e Biotecnologie:

Sei in grado di rispondere?

Prova il test di ammissione di area scientifica e metti alla prova le tue abilità, oppure vai all'elenco dei test di ammissione gratuiti.

4 Commenti

  1. Vorrei sapere quale fra scienze biologiche e Biotecnologie prepara meglio ai test di ingresso in medicina?Grazie

  2. sono di salerno vorrei cortesemente sapere quale è università più vicino per l’iscrizione alla laurea in biologia in previsione di una conseguente iscrizione alla facoltà di medicina e odontoiatria

  3. Ottima la spiegazione. Vorrei però sapere quale fra scienze biologiche e Biotecnologia prepara meglio ai test di ingresso in medicina, eppoi quale delle due facoltà, in Italia dà maggiori prospettive di lavoro? Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui