10 migliori università italiane da conoscere

Le 10 migliori città universitarie in cui studiare

da | Mag 2022 | Città universitarie, Le non università | 0 commenti

Sei in cerca della città migliore dove compiere i tuoi studi universitari? La scelta non è facile, lo sappiamo!

L’Italia presenta molte attrattive non soltanto dal punto di vista del paesaggio e delle attrattive turistiche, ma anche dal punto di vista dei poli di formazione, sia per gli studenti nostrani che provenienti da altri Paesi

Ben quaranta università italiane sono state incluse nella classifica QS Ranking 2022 delle migliori al mondo. 

Gran parte degli studenti stranieri giunge attraverso programmi di cooperazione internazionale come l’Erasmus e l’Overseas, perciò varie località italiane vantano università per stranieri stimate in tutto il mondo. 

Quali sono le città italiane che coloro in cerca di un’ottima formazione universitaria dovrebbero prendere sicuramente in considerazione?

Le 10 migliori città universitarie in cui studiare

Trieste è una città di confine ricca di storia e pertanto molto abituata agli scambi con altri Paesi. Presenta un polo universitario molto apprezzato risalente a cento anni or sono. Una città multiculturale famosa per le sue architetture caratteristiche e… per la bora! Esatto, se il vento frequente vi da fastidio, forse non è la scelta adatta a voi.

Venezia è una città abituata all’incontro tra culture diverse, sinonimo stesso di attrattiva turistica.

Purtroppo non è abbordabile per tutti a livello di affitti e costo della vita, ma non è escluso trovare locali da cui rifornirsi tra quelli più distanti dalle mete turistiche. Tieni presente però che, se i turisti in gran numero non ti vanno a genio, non è la città adatta a te! 

Modena è una città socialmente molto attiva e ospita una delle più antiche università d’Europa. Modena offre terreno fertile per coloro che vogliono divertirsi, specialmente spostandosi verso la vicina riviera romagnola.

Verona ospita quella che attualmente viene ritenuta la migliore università italiana, la quale offre prestigiosi costi di alta formazione e percorsi di specializzazione. Verona presenta molte opportunità per lo svago e la formazione culturale, non ultimi i concerti che vedono spesso all’opera delle celebrità internazionali.

Matera è un caratteristico borgo lucano famoso per i proverbiali Sassi, sede della recente Università della Basilicata, classificato come terzo tra i migliori piccoli atenei italiani. Una cittadina sicuramente adatta a chi ama la tranquillità e i paesaggi tradizionali.

Pavia ospita un’università risalente al XV secolo incentrata sul mondo dello studente. Rispetto ad altre città lombarde è più economicamente abbordabile, oltre che facilmente raggiungibile via treno.

Bolzano, data la sua doppia anima italiana e austriaca, è perfetta per coloro che vogliono formarsi in un contesto trilingue (italiano, tedesco, inglese), intersezione di due culture. 

Una città dai mirabili castelli e residenze nobiliari, oltre ad apprezzabili aree verdi e di spazi per praticare molti sport. L’ideale per gli studenti in cerca di un ambiente cosmopolita nel quale studiare!

L’Aquila è un altro polo universitario rinomato che si discosta come realtà e collocazione geografica (sorge vicino al Gran Sasso) dagli atenei tradizionali. Si tratta di una città purtroppo segnata dal terremoto ma ancora culturalmente viva, senza risentire del caos dei centri abitati molto popolati.

Siena ospita una famosa Università per Stranieri. Si tratta di una città non molto grande ma interessante meta turistica, per il suo centro storico patrimonio dell’Unesco e il famoso Palio che attira turisti da tutto il mondo. Gli studenti possono fare affidamento su pratici trasporti pubblici per spostarsi. Anche se non è la prima scelta per coloro che sono in cerca di vita frizzante, è sicuramente una città appagante per chi ama il buon mangiare e muoversi tra musei e biblioteche.

Palermo presenta un ateneo risalente al 1800 contrassegnato per offrire un’esperienza formativa di prim’ordine, soprattutto per le lauree magistrali in Scienze Motorie e Sportive. Gli affitti sono alla portata degli studenti e il costo della vita è contenuto.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments