Home News Cronaca Terremoto: tutti i numeri per aiutare gli sfollati

Terremoto: tutti i numeri per aiutare gli sfollati

5

Sono moltissime le iniziative organizzate da atenei e associazioni in favore degli abitanti colpiti dal terremoto in Abruzzo: una vera e propria gara di solidarietà.

L’Università Luiss, ha tempestivamente diffuso un comunicato per procurare un alloggio temporaneo agli studenti sfollati dopo il crollo della casa dello studente, anche gli enti per il diritto allo studio e l’Unione degli Universitari si stanno adoperando per offrire disponibilità di posti letto alle migliaia di persone rimaste senza casa. 

Ecco le tutte informazioni e i numeri per aiutare gli sfollati.

  • Per ospitare gli sfollati: UDU, organizzazione@udu.it , 06/43411763
  • Per chi dispone di una struttura alberghiera o similare in Abruzzo (costa, collina): 0854308309 (Fonte: appelli di solidarietà da Facebook)
  • Per singoli o strutture che possono ospitare sfollati: 08566788
  • Per volontari da tutta Italia: Protezione civile nazionale 06.68201
  • Per volontari da Pescara: Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara: 085.2057627
  • Per donare il sangue in Abruzzo: presso gli ospedali, per Pescara: Dipartimento di Medicina Trasfusionale PO “Spirito Santo” via Fonte Romana 8 – tel. 085.4252687
  • Per donare il sangue dal tutta Italia: rivolgersi presso le strutture dell’Avis più vicine
  • Per fare donazioni: Raccolta fondi Croce Rossa Italiana: Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso BNL – roma, intestato a CRI, codice Iban IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020, causale: pro terremoto Abruzzo
  • Per fare donazioni: Conto corrente postale n. 300004 intestato a CRI causale: pro terremoto Abruzzo; Versamenti on line sul sito
  • Per enti locali e associazioni di volontariato, comitati, gruppi organizzati: è possibile attivarsi da subito con i corpi locali di protezione civile, con la associazioni prendendo contatti con i coordinamenti regionali, c’è bisogno di medici, tende, coperte, cibo e supporto logistico: Dipartimento della Protezione Civile: 06.68201
  • Per fare donazioni con la Caritas: causale “Terremoto Abruzzo”, Caritas Italiana tramite C/C POSTALE N. 347013 o tramite UNICREDIT BANCA DI ROMA S.P.A. IBAN IT38 K03002 05206 000401120727
  • Per fare offerte con gli istituti bancari: Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012 – Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma – Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097 – Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113 – CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario d’ufficio)
  • Per fare offerte con la Caritas Diocesana: Versamenti c/c postale – numero di conto corrente postale 82881004 (IBAN: IT77K0760103200000082881004) intestato a Caritas diocesana di Roma, specificando nella causale “Terremoto Abruzzo”; Bonifico bancario – IBAN: IT13R0306905032000009188568, specificando nella causale “Terremoto Abruzzo”
  • Per fare offerte con la Caritas Ambrosiana: donazione telefonica tramite carte di credito chiamando il numero 02.76.037.324 in orari di ufficio
  • Per fare offerte con la Croce Rossa: Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati – Tesoreria – via San Nicola da Tolentino 67 – Roma, intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020, causale pro terremoto Abruzzo; il Conto corrente postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004, causale “pro terremoto Abruzzo”.
  • Per la raccolta generi di prima necessità: l’Associazione ambientalista “Fare ambiente” sta coordinando la raccolta di materiali di prima necessità presso la propria sede di Roma, in Via Nazionale, 243, tel. 06 48029924
  • Altri recapiti per partecipare all’organizzazione dei soccorsi può chiamare: Federazione Prc Pescara: 085.66788 (accoglienza evacuati); Richi: 339.3255805 (generi di prima necessità come acqua, pasta, latte UHT, biscotti); Marco Fars: 334.6976120; Francesco Piobbichi: 334.6883166. Oppure si può spedire una mail al seguente indirizzo: piobbico@hotmail.com

5 Commenti

  1. I docenti del liceo classico di Formia vorrebbero contribuire con l’invio di libri per gli studenti, fateci sapere che fcosa può servire. Grazie Silvio soscia

  2. PER TUTTI I LETTORI RESIDENTI NEL LAZIO CHE VOGLIANO OSPITARE GLI SFOLLATI, SEGNALIAMO IL COMUNICATO DELLA REGIONE LAZIO:

    NUMERO VERDE: 803555

    E’ attivo da oggi sul portale della Regione Lazio lo spazio “Emergenza sfollati” (nel ‘Focus on’ in basso) uno spazio dedicato all’emergenza abitativa dopo il terremoto in Abruzzo. Basta telefonare al numero verde 803 555 della Protezione civile regionale per offrire alloggi e sistemazioni per gli sfollati del terremoto.

    In questi giorni le offerte di appartamenti, stanze e sistemazioni per gli sfollati del terremoto abruzzese sono arrivate spontaneamente dalle cinque province del Lazio e dalle più diverse parti d’Italia. E il numero verde della Protezione civile regionale, 803 555, è diventato un punto di riferimento per chi, nel Lazio e non solo, vuole dare un aiuto concreto agli abruzzesi.

    Solo dalla nostra regione, da lunedì alle dieci di questa mattina, sono oltre 120 le persone che hanno dato la loro disponibilità per un totale di circa 1200 posti letto. Romani, Civitavecchiesi, Anguillaresi e Braccianensi, ma anche tanti cittadini dei Castelli hanno offerto la loro disponibilità; molte offerte dalle località della provincia di Rieti e Frosinone non colpite dal sisma, come Antrodoco, Rieti, Cassino, Fumone.

    E anche da Viterbo, Tuscania, Terracina e Latina, le province più lontane dal sisma, sono arrivate offerte per dare un alloggio a chi è rimasto senza una casa. Sono arrivate anche tante richieste dal resto d’Italia. C’è chi ha offerto, in Piemonte ben 300 posti letto in una sola volta, così come tanti altri da Cagliari, Arezzo, Bologna e Caserta.

    link:
    http://www.regione.lazio.it/web2/main/sala_stampa/news_dettaglio.php?id=3555

  3. 1)Tutto il Consiglio Municipale, oggi, recependo l’invito del capo della protezione civile Guido Bertolaso, ha votato una risoluzione che intende immediatamente istituire una linea diretta ed uno sportello per i cittadini che vorranno dare disponibilità di alloggio alle migliaia di famiglie che, per un tempo ad ora sconosciuto, dovranno abbandonare la propria abitazione.

    I cittadini potranno telefonare e venire in Municipio per iniziare a dare la propria disponibilità.

    Contatti del XX Municipio
    Ufficio Relazioni con il Pubblico
    Via Sabotino, 4
    06.696.20.333/4
    06.3728656
    fax 06.69620335
    municipio20@comune.roma.it

    Telefoni Presidenza Municipio Roma XX
    06-69620202
    06-69620204
    06-69620206
    06-69620207

    2) Per offrire disponibilità di alloggio alle vittime del terremoto in Abruzzo, l’UDU (Unione degli Universitari) sta cercando posti letto telefonare allo 06.43411763 o scrivere a organizzaizone@udu.it

  4. siamo delle famiglie di Roma città. Vorremmo dare una mano.
    Possiamo ospitare immediatamente da oggi fino a 6 persone a Roma città, anche bambini. Possiamo ospitare in una casa vicino Roma, a Torvaianica, fino a 10 persone. In questo caso, mettiamo a disposizione anche la macchina per potergli permettere di girare. Abbiamo sacchi a pelo a sufficienza per poter arrivare anche a 15 persone.
    Siamo disponibili anche a spedire vestiti,ne stiamo raccogliendo molti.
    Fateci sapere, grazie Linda 328/1029121

  5. ritengo necessario che i militari impegnati in afganistan e in iraq siano immediatamente rimpatriati, perche’ potranno essere d’aiuto per le fasi logistiche,organizzative e specializzati del genio militare, a benificio della zona colpita dal terremoto in abruzzo.
    binaggia giuseppe
    (peppone)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui