università-camerino

L’Università di Camerino è stata fondata nel 1336 ed è indissolubilmente legata alla città, tanto che quest’ultima è conosciuta più che altro proprio in relazione al suo ateneo. Nel corso del tempo, l’Università di Camerino è stata capace di allargare i suoi orizzonti, espandendo il proprio raggio d’azione con l’apertura delle sedi distaccate di Matelica, Ascoli Piceno, Recanati, San Benedetto del Tronto.

L’Università di Camerino sviluppa un’offerta formativa articolata sulle facoltà di architettura, farmacia, giurisprudenza, medicina veterinaria, scienze e tecnologie. Particolare attenzione è rivolta alla formazione post laurea: oltre ai classici master, alle scuole di specializzazione e al dottorato di ricerca, l’Università di Camerino ha posto in essere tre scuole per la formazione continua, a disposizione degli studenti che compiono il percorso giuridico, farmaceutico o scientifico tecnologico.

Ma non è tutto: Unic@mStage, Unic@mJob e Almalaurea sono le tre strutture principalmente preposte al cosiddetto “orientamento in uscita”, o job placement, mentre l’ateneo dispone anche di una Scuola interuniversitaria di specializzazione all’insegnamento secondario, rivolta ai laureati che intendano seguire la strada per diventare insegnanti. Infine, l’Università di Camerino ha istituito una School of Advanced Studies, per attrarre studenti stranieri verso i progetti di dottorato e creare un ambiente di scambio internazionale che favorisca la ricerca e la diffusione del sapere scientifico.

Eccezion fatta per i dipartimenti di più recente realizzazione, l’Università di Camerino si trova dislocata, nelle varie facoltà, all’interno del centro storico cittadino, motivo per cui è agevole per gli studenti spostarsi a piedi. Le corriere e gli autobus Contram forniscono il servizio di trasporti pubblici sia urbano che extraurbano, e si occupano di garantire il collegamento con la vicina stazione ferroviaria di Castelraimondo. L’Università di Camerino, inoltre, fornisce un badge che consente agli iscritti di viaggiare gratis. L’ERSU locale gestisce 368 camere (singole e doppie) e 42 appartamenti nella sede principale d’ateneo, e altri 19 nuclei abitativi nelle sedi distaccate.

Quello delle biblioteche di Camerino è un complesso che integra 7 raccolte comunali fra cittadine, ecclesiastiche e scolastiche, ma vede la sua punta d’eccellenza nel sistema bibliotecario d’ateneo, che conta 14 biblioteche universitarie, svariati punti on line e ha addirittura un gruppo dedicato su Facebook.

Ecco le università di Camerino: