tirocinio-all-estero-borse-di-studio-OSCE

Tirocinio all’estero: le borse di studio dell’OSCE

da | Set 2022 | Lavoro, Stage ed esperienze all'estero | 0 commenti

Stai pensando di completare il tuo percorso universitario con un’esperienza di tirocinio all’estero?

Questa potrebbe essere l’occasione più adatta a te.

Se sei uno studente di Scienze Politiche, Relazioni Internazionali, Giurisprudenza o stai frequentando un corso in settori affini a questi ti consigliamo di non lasciarti scappare quest’esperienza.

Altrimenti… potresti consultare le altre opportunità dedicate agli studenti.

Le opportunità delle borse dell’OSCE per svolgere il tuo tirocinio all’estero

L’OSCE dà l’opportunità a tutti i neolaureati di svolgere un periodo di tirocinio all’estero per sviluppare la loro conoscenza negli affari internazionali in ambito politico-militare, economico, ambientale e dei diritti umani. In più permette di fare esperienza in aree che comprendono le attività dell’Assemblea Parlamentare dell’organizzazione stessa.

I candidati avranno l’opportunità di svolgere il proprio tirocinio a Vienna o a Copenaghen per un periodo di sei mesi.

Per la prima meta, l’ammontare della borsa di studio sarà pari a 1.000 € al mese per coprire le spese di prima necessità e l’affitto. Per gli studenti che opteranno per la Danimarca, invece, è prevista una borsa di studio del valore di 656 € al mese più la garanzia di un alloggio gratuito.

Vienna o Copenaghen: in cosa consiste il tuo tirocinio all’estero

I candidati, durante il loro stage, affiancheranno e sosterranno il lavoro dell’Assemblea Parlamentare dell’OSCE. Saranno quindi chiamati a condurre delle ricerche su temi rilevanti per indirizzare discorsi e discussioni, nonché per redigere una serie di documenti come, ad esempio, delle relazioni informative o dei verbali di riunione.

Inoltre, essi saranno incaricati di svolgere attività amministrative ordinarie in ufficio. Queste ultime, in generale, prevedranno compiti quali traduzione, correzione e archiviazione di documenti ufficiali.

Chi può richiedere la borsa di studio

La borsa di studio dell’OSCE per svolgere un periodo di tirocinio all’estero può essere richiesta da tutti gli studenti neolaureati nei settori citati sopra e che non abbiano superato i 28 anni.

Altri requisiti richiesti per completare la domanda sono:

  • avere la cittadinanza in uno degli Stati partner dell’OSCE;
  • conoscenza eccellente della lingua inglese;
  • ottima capacità analitica e di scrittura;
  • buona conoscenza degli strumenti informatici.

Per la candidatura sono anche molto apprezzati (ma non obbligatori)

  • la conoscenza di altre lingue ufficiali dell’OSCE (italiano, spagnolo, tedesco, francese e russo);
  • una precedente esperienza in contesti parlamentari o all’interno di organizzazioni internazionali;
  • la conoscenza approfondita di alcuni argomenti quali diritti umani, immigrazione, terrorismo, affari militari, cambiamento climatico; amministrazione e finanza ecc.

Come candidarsi per il tirocinio all’estero

Prima di tutto è importante sapere che non c’è una scadenza per presentare la domanda di tirocinio presso l’OSCE. Essa, infatti, può essere fatta in ogni periodo dell’anno.

Per fare richiesta c’è bisogno di

  • compilare l’application form presente sulla pagina dedicata dell’OSCE;
  • una lettera motivazionale;
  • un CV;
  • due lettere di raccomandazione;
  • un documento che riassuma i voti conseguiti dallo studente durante il suo percorso di laurea;
  • una fotografia recente.

Per completare la richiesta, i documenti indicati dovranno essere inviati tramite un’apposita email che potrete trovare sul portale. Nell’ultima sezione, oltre all’indirizzo, troverete anche tutte le altre informazioni necessarie per redigere l’email in modo corretto.

Non vi resta che fare i bagagli: in bocca al lupo!

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments