Home News Cronaca Dichiarazione dei redditi e modello 730: come calcolare gli sconti per l’università

Dichiarazione dei redditi e modello 730: come calcolare gli sconti per l’università

7

L’importo dell’IRPEF per le famiglie degli studenti universitari può essere ridotto presentando le ricevute del pagamento per alcune spese relative alla formazione universitaria.

Ma non tutte le spese sostenute sono utili ai fini della compilazione del modello 730 per il diritto alla detrazione fiscale e agli “sconti” sull’università.

L’acquisto dei libri e del materiale di studio è ad esempio esonerato dagli “sconti”, mentre sono valide le “spese per frequenza a corsi di istruzione”, che comprendono tasse e contributi pagati all’università e iscrizione e gestione del convitto.

Per le rette pagate per la frequenza a corsi di istruzione universitaria, spetta uno “sconto” del 19%.

La detrazione del 19% è universalmente valida per gli istituti pubblici e privati, con la differenza che per gli istituti privati viene applicata in misura non superiore a quella a cui si avrebbe diritto per un qualsiasi istituto pubblico corrispondente .

Se ad esempio per gli istituti statali sono previste spese non superiori ai 1000 euro, ma si è pagata una retta di 3000 euro per la frequenza ad un corso privato, la detrazione resterà sempre il 19% di 1000 euro.

Anche le spese sostenute per la frequenza a corsi di perfezionamento e master universitari danno diritto alla detrazione del 19%, purché tali corsi siano erogati da istituti universitari pubblici o privati.

Per poter beneficiare dello “sconto” del 19% anche per quanto riguarda i master all’estero, occorre individuare un corso analogo tenuto presso un’università pubblica, che risulti il più possibile omogeneo a quello frequentato all’estero, anche se non è necessario che i programmi e le materie trattate siano del tutto coincidenti.

7 Commenti

  1. Sono una studentessa/lavoratrice di Milano, iscritta al 1 anno di Psicologia presso l’Universita’ LA SAPIENZA di Roma, non piu’ a carico dei miei genitori.
    Vorrei sapere se, in sede di presentazione del 730/2016 per i redditi 2015, posso detrarre le spese universitarie oltre le spese per l’affitto della casa e in quale misura.
    Vi sarei molto grata per una Vostra cortese risposta.
    Cordialità

  2. Buonasera,
    ho frequentato nel 2011 un master di primo livello organizzato dal Poli.design, consorzio del Politecnico di Milano. Ci è stata contestata la detraibilità degli importi versati in quanto Poli.design non viene riconosciuto come organismo statale ma privato. Eppure presso la segreteria dell’ateneo ci era stato detto che la quota era detraibile. Chi ha ragione?
    Grazie per la disponibilità.

  3. Buongiorno,
    sono una studentessa iscritta al 3 anno di Psicologia presso l’università E CAMPUS, mi è stato detto che era possibile detrarre le spese comparandole all’università statale.
    Io frequento a Roma, però nonostante l’altro anno abbia inserito questo dato non ho avuto nessun tipo di detrazione ? Perchè? Se possibile mi sapete dire se ci sono degli accorgimenti utili per poter avere le detrazioni . In fondo pago bei soldini .
    Grazie per la vostra disèponibilità
    Buon lavoro

  4. Mia figlia ha frequentato un master post universitario presso POLI.design-Consorzio del politecnico di Milano per il quale abimo sostenuto un costo di euro 12.000 (dodicimila). Gradirei sapere se, ai fini della detrazione di imposta, posso detrarre l’intero importo overo conoscere l’importo detraibile.
    Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

  5. Salve, mio figlio frequenta il 3 anno del corso di laurea in scienze della comunicazione presso l’università “La Sapienza” di Roma, e risiede presso il convitto INPDAP Principe di Piemonte (Anagni) FR. Il costo annuale complessivo del convitto è di euro 2160,00, ho anche ricevuto la relativa dichiarazione ai fini fiscali dall’INPDAP, quest’anno per motivi vari ho presentato il modello UNICO e dall’operatore mi sono visto negare l’iserimento in detrazione per questa spesa, vorrei sapere se questo è corretto. Vi ringrazio e saluto.
    Giovanni melis

  6. buongiorno

    ho frequentato un master alla Cass Business School (scuola della Città universitarie inglese), ma non riesco ad identificare quant’è la detrazione della spesa sostenuta.

    Mi potete aiutare?
    Grazie
    Angela

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui