Home News Cronaca Torino, proteste all’apertura dell’anno accademico

Torino, proteste all’apertura dell’anno accademico

0

Stamattina è partita la giornata di protesta all’Università di Torino: gli stessi studenti vittime del disguido del cervellone informatico di qualche settimana fa, che li ha costretti a stare dodici giorni in coda per dare un esame, hanno avviato un corteo per boicottare l’inaugurazione del nuovo anno accademico.

Il movimento di protesta contro la legge Gelmini è stato organizzato dalle associazioni studentesche Assemblea no Gelmini e Onda anomala, che, al grido di “Niente da festeggiare, niente da inaugurare”, hanno mosso il corteo verso il rettorato, sede dell’inaugurazione dell’anno accademico 2009/2010.

Partendo dalla sede della facoltà di Lettere di Palazzo Nuovo, gli studenti hanno percorso via Po, piazza Castello e la zona intorno al Rettorato nella speranza di trovare un varco per avvicinarsi più possibile all’inaugurazione.

In piazza Mollino, nei pressi del Teatro Regio e vicino al Rettorato, c’è stata una mediazione con le forze dell’ordine. Ma dopo aver temporaneamente occupato la piazza, il corteo si è nuovamente spostato alla ricerca di un nuovo varco, raggiungendo anche la sede regionale della Rai di via Verdi.

Ti interessa fare carriera e trovare subito lavoro?

I metodi tradizionali sono ormai superati e devi sempre stare al passo del mercato per ottenere il lavoro che meriti.

Cosa ti serve per fare una carriera da urlo e trovare subito lavoro? Luca te lo racconta in questo breve webinar.

Queste sono solo 3 strategie innovative di cui si discuterà:

  • Strategia #1 - Come identificare il percorso giusto e non sprecare tempo
  • Strategia #2 - Come fregare l´ATS e indicizzare il tuo profilo per attrarre le aziende
  • Strategia #3 - Come usare il networking per trovare lavoro e sviluppare la tua carriera

Prenota il tuo posto al FREE WEBINAR LIVE prima che finiscano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui