Home News Università estere L’insegnante di matematica più bello del mondo? È l’italiano Pietro Boselli

L’insegnante di matematica più bello del mondo? È l’italiano Pietro Boselli

0

Un professore modello, anzi proprio un professore-modello. È quello che si sono trovati davanti gli studenti di Ingegneria meccanica dell’University College of London (UCL), sorpresi di vedere Pietro Boselli, modello di fama internazionale, davanti alla lavagna a insegnare matematica. La notizia è rapidamente diventata virale grazie a un post su Facebook di uno degli studenti, Arief Azli, che ha pubblicato due foto di Boselli – una in aula e l’altra a torso nudo – accompagnate dalla scritta: “Quel momento in cui ti rendi conto che il tuo professore di matematica è un modello”. Pietro Boselli, 26 anni, è originario di Negrer in Veneto, ed ha alle spalle un PhD in Ingegneria meccanica conseguito proprio presso l’UCL.

Il post che ha svelato al mondo l’identità di quello che si è guadagnato il titolo di insegnante di matematica più sexy del mondo risale a un anno fa, ma solo adesso la notizia ha raggiunto una diffusione tale da meritare visibilità perfino sulle pagine di TIME, del Daily Mail e di People Magazine. Pietro Boselli è stato lecturer (una sorta di assistente alla cattedra) all’UCL da settembre 2013 fino a giugno 2014. Oltre ai successi accademici, nel curriculum suo ci sono il titolo di European Fitness Model Champion, ottenuto nel 2014, e un contratto con l’agenzia londinese Models1, che l’ha portato a realizzare servizi fotografici e a sfilare in passerella.

Le passioni di Pietro Boselli sono l’Ingegneria meccanica e il fitness e, se la prima all’apparenza sembrerebbe insospettabile, la seconda – visto il fisico perfettamente scolpito del modello – salta subito agli occhi. Se la sua carriera da modello non fosse decollata impedendogli di proseguire quella in ambito accademico, Boselli ha recentemente dichiarato che si sarebbe dedicato stabilmente all’Ingegneria, all’insegnamento della matematica e al personal training. Ma il successo raggiunto grazie alla sua avvenenza ha fatto sì che quella di modello diventasse la sua professione, così – almeno per il momento – il più bell’insegnante di matematica del mondo non tiene più lezioni. Le studentesse dell’UCL non l’avranno presa molto bene.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui