Home News Cronaca Napoli, Orientale occupata contro i crimini di Israele

Napoli, Orientale occupata contro i crimini di Israele

0
orientale napoli occupata contro israele

Niente lezioni ieri a Palazzo Giusso, sede dell’Università Orientale di Napoli, occupato da alcuni studenti per denunciare i crimini di Israele e dimostrare solidarietà al popolo palestinese.

Gli studenti dell’ateneo campano non sono rimasti indifferenti alla tragedia avvenuta nella notte tra il 30 e il 31 maggio scorsi in Medio Oriente, dove un commando di israeliani ha attaccato una nave carica di volontari – la Freedom Flotilla– che portava aiuti umanitari a Gaza. Un bilancio di almeno 9 morti e quasi trenta feriti.

“Chiuso per lutto”, recitava lo striscione appeso al Palazzo dell’Università occupata, e ancora “Israele uccide, l’indifferenza pure“, e poi “Vita, terra e libertà per il popolo palestinese”.

Il gruppo di studenti che ha organizzato la protesta, ha invitato chiunque senta sdegno per il massacro accaduto, a mobilitarsi contro le violenze di Israele e a partecipare al corteo che ci sarà venerdì pomeriggio, sempre a Napoli.

Ti interessa fare carriera e trovare subito lavoro?

I metodi tradizionali sono ormai superati e devi sempre stare al passo del mercato per ottenere il lavoro che meriti.

Cosa ti serve per fare una carriera da urlo e trovare subito lavoro? Luca te lo racconta in questo breve webinar.

Queste sono solo 3 strategie innovative di cui si discuterà:

  • Strategia #1 - Come identificare il percorso giusto e non sprecare tempo
  • Strategia #2 - Come fregare l´ATS e indicizzare il tuo profilo per attrarre le aziende
  • Strategia #3 - Come usare il networking per trovare lavoro e sviluppare la tua carriera

Prenota il tuo posto al FREE WEBINAR LIVE prima che finiscano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui