Home Studiare all'estero Erasmus Il progetto Erasmus: Lione

Il progetto Erasmus: Lione

Tra le città francesi Erasmus c’è anche Lione, con circa 415 mila abitanti, è conosciuta come capitale gastronomica della Francia. A Lione infatti ci sono talmente tanti ristorante in ogni piazza o via, come in nessuna altra città francese. Fare l’Erasmus a Lione è un’ottima scelta, anche perché la città è davvero bella. Spaccata in tre zone dai fiumi Rodano e Saona, Lione ha un centro, Le Presqu’Ile e strette e caratteristiche stradine a ciottoli nella parte vecchia della città. Lione inoltre è storicamente nota perché patria di diversi personaggi tra cui i fratelli Lumière.

Come muoversi

Gli studenti dell’Eramus a Lione si possono muovere bene a piedi, nel piccolo centro storico della città, magari con l’ausilio dei tram o della metropolitana. Quest’ultima ha 4 linee che si snodano nella città rendendo gli spostamenti veloci. Lione ha una zona più collinare, nella quale si può arrivare a piedi se si sceglie di fare una passeggiata un po’ in salita o, in alternativa con le due linee della funicolare, comoda e soprattutto molto panoramica. Le funicolari partano dalla Cattedrale di Sant-Jean e portano alle principali colline cittadine, Croix-Rousse e Fourvière. Se avete la passione per la bicicletta allora l’Erasmus a Lione fa per voi. La città è attrezzata molto bene per pedalare: piste ciclabili, bici in affitto o a prezzi ridotti e gratuite per la prima mezz’ora con Velo-V, la rete di stazioni sparse per la città dove prendere e lasciare la bicicletta.

Dove dormire

In generale Lione è abbastanza cara, come nel resto della Francia. Gli studenti Erasmus a Lione possono però optare per un appartamento in affitto da dividere. In questo modo anche le spese di luce, gas, Internet ed altro vengono divise. A Lione ci sono anche diverse residenze universitarie, alle quali si può inoltrare la domanda per un posto letto prima della partenza per l’Erasmus a Lione.

Mangiare e bere

Come già detto Lione è la capitale gastronomica della Francia, una delle città dove si mangia meglio. I ristoranti quindi meritano, anche se sono un po’ cari. Nel centro di Lione i prezzi aumentano rispetto alle zone più periferiche. In generale una birra costa circa 3-4,00 euro, mentre il caffè costa 1,00 euro. Per un pasto si può optare per una baguette a 0,90 centesimi, il pane francese venduto spesso ancora caldo da farcire a piacere.

Tempo libero e divertimento

Gli studenti Erasmus a Lione possono acquistare la Lyon City Card, che permette di entrare gratis in alcuni musei e offre agevolazioni sui trasporti ed i monumenti della città. Per scoprire le bellezze della città il modo migliore è passeggiare, per esempio a partire dalla parte nuova di Lione che si snoda attorno a Place Bellecour (una delle più grandi piazze d’Europa) e a Rue Victor Hugo, importante asso commerciale della città. Tanti anche i musei da visitare come il Musée de l’Imprimerie (museo della stampa) e il Museo di Belle Arti di Lione uno dei più grandi musei francesi ed europei.

Gli indirizzi utili da segnarsi per l’Erasmus a Lione:

Lione, biciclette.

Prova subito il test di inglese!

Rispondi alle domande, completa il test e scopri quanto english hai nelle vene.

4 Commenti

  1. ciao ragazzi, anche io dovrei partire per Lione nel mese di Gennaio/Febbraio prossimi per fare l’Erasmus e starò lì almeno 3 mesi. Uno studente per vivere a Lione quanto spende ? ce la si fa con 500 euro mensili tutto incluso? grazie ciao

  2. ciao ,
    io andro a Lione 8 gennaio per un progetto universitario e dovro soggiornare li 2 mesi, a quanto pare è impossibile trovare casa…
    sono in piena crisi anche perche non conosco la lingua.

    qualcuno potrebbe essermi d’aiuto?

  3. Ciao!
    sono una studentessa universitaria ed anche io partirò alla volta di Lione come studentessa erasmus, e trovare un alloggio è davvero un’impresa impossibile.. ma questo sito che suggerisci, My French Lifeguard, come funziona? Ho visto che come al solito ti chiedono subito dei soldi… nel caso non trovassero niente per me, mi sarebbero restituiti? insomma, posso fidarmi?

  4. Ho passato nove mesi in Erasmus a Lione… è la città perfetta in cui vivere! Accoglie ogni anno 120 000 studenti, di cui 16 000 erasmus e tutto è organizzato intorno a loro: trasporti pubblici, locali, ristoranti…
    Unico grande problema: trovare un alloggio in questa città si è rivelata un’impresa quasi impossibile! Mi sono dovuta rivolgere a un’agenzia, My French Lifeguard, che mi ha trovato un’appartamento e ha risolto le principali commissioni burocratiche in modo molto efficiente.
    A parte la difficoltà del trovare casa, vale davvero la pena partire in Erasmus in questa magnifica città!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui