Regata per l'Università de L'Aquila

Un evento unico, in segno di solidarietà all’Università de L’Aquila, colpita dal terremoto: una regata domenica 12 luglio 2009 nelle acque romane di Ostia.

“La 100 Vele fa bene al fisico… aquilano” è lo slogan scelto dall’Achab Yacht Club, organizzatrice dell’evento, per questa edizione della manifestazione velica. La gara infatti si svolge ogni anno e quest’anno era stata programmata per il 21 giugno, ma rinviata per le cattive condizioni meteorologiche.

L’intero incasso della regata sarà destinato alla creazione di borse di studio per la Facoltà di Fisica dell’Università dell’Aquila.

Promossa dal circolo di Fiumara in collaborazione con la LNI di Ostia e il Comitato FIV LazioLa, la regata è una vera e propria sfilata davanti al litorale romano, con partenza davanti al Pontile di piazza dei Ravennati, arrivo fino a Castelfusano e ritorno verso il Porto Turistico di Roma.

A seguire la manifestazione velica di solidarietà per l’Abruzzo ci sarà anche l’imbarcazione New Zealand Endeavour (che con Grant Dalton al timone ha vinto un’edizione della Wihtbread, la regata intorno al mondo), a bordo della quale ci saranno alcuni rappresentanti della squadra di Rugby dell’Aquila, oltre a studenti e docenti dell’Università de L’Aquila.