politecnico torino classifica censis 2010

politecnico torino classifica censis 2010

Il migliore tra i politecnici italiani resta quello di Torino per la classifica di Censis-Repubblica 2010 che già lo scorso anno aveva messo al primo posto l’ateneo piemontese. Un punteggio medio che ha uno scarto di almeno 9 punti dagli altri politecnici, quello raggiunto quest’anno dal Politecnico di Torino che arriva a 99,3 punti. A pesare sul giudizio positivo la vocazione internazionale dell’università (110 punti), le borse di studio erogate (108) e i contenuti web (106).

Buon punteggio anche alle strutture offerte dall’ateneo torinese (101), la vera pecca rimangono i servizi che raggiungono solo 75 punti.

Tra i quattro politecnici considerati dalla classifica, secondo, terzo e quarto posto spettano invece rispettivamente allo Iuav di Venezia (punteggio medio 91,8), Politecnico di Milano (punteggio medio 91,6) e Politecnico di Bari (punteggio medio 79,2). Una classifica che sostanzialmente riconferma le posizioni dello scorso anno.

Per quanto riguarda le borse di studio, c’è da dire che lo Iuav di Venezia si contraddistingue rispetto agli altri con un punteggio di 110, il massimo previsto dalla classifica. Il Politecnico di Bari emerge invece per i servizi offerti, totalizzando in questo settore 83 punti contro i 75 del Politecnico di Torino e i 78 dello Iuav.