Home News Curiosità Snapchat è il social network che dà più felicità. Lo dice uno...

Snapchat è il social network che dà più felicità. Lo dice uno studio americano

0

Sarà perché è veloce e consente di scambiarsi foto, video e di chattare contemporaneamente, ma Snapchat è stato giudicato il social network in grado di dare più felicità. Potrà sembrare strano che ci si sia presi la briga di stilare una graduatoria di questo tipo e ancora più strano se si pensa che a farlo sono stati dei ricercatori universitari.

Infatti, l’idea di analizzare le emozioni suscitate dalle interazioni sui social media è venuta a un team di studiosi dell’University of Michigan (USA), che hanno condotto il proprio studio su un  gruppo di 154 studenti universitari dei quali hanno osservato le abitudini sociali per due settimane e li hanno intervistati circa il proprio umore. Ciò che è emerso dalla ricerca è che Twitter e Facebook, sebbene più famosi e usati, impallidiscono davanti a Snapchat se si parla di capacità di suscitare emozioni positive.

 

L’app non gode ancora della stessa diffusione capillare che caratterizza colossi come Facebook, Twitter o Instagram, ma può vantare diversi aspetti che entusiasmano coloro i quali già l’utilizzano. Primo tra tutti la velocità delle interazioni e la loro spontaneità. Una delle principali caratteristiche di Snapchat, probabilmente quella che gli conferisce la capacità di rendere felici, è proprio quella di permettere di essere se stessi, visto che le immagini che si condividono rimangono visibili per un tempo limitatissimo – non più di 20 secondi – troppo breve perché possano dare l’impressione di perseguitare l’utente o permettere di costruirsi un’immagine più accattivante di quella reale. Tra i plus di Snapchat che impattano positivamente sull’umore degli utenti ci sono anche, secondo i ricercatori americani, le numerose emoticon, i filtri e molti altri semplici strumenti che rendono l’uso di questo social network molto più divertente.

Dopo quanto emerso dalla ricerca americana, forse vale la pena di provare se davvero l’uso di Snapchat si riveli maggiormente gratificante rispetto a quello di altri social media. E magari sarà proprio la curiosità di scoprire se gli studiosi dell’University of Michigan hanno torto o ragione a far guadagnare maggior popolarità all’app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *