Home News Cronaca Obama a L’Aquila, diversi gli aiuti per l’Università abruzzese

Obama a L’Aquila, diversi gli aiuti per l’Università abruzzese

1

Barack Obama

La presenza del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama a L’Aquila in occasione del G8, è stata l’occasione per visitare personalmente la popolazione abruzzese, e vedere direttamente i disagi e le rovine della città dopo il terremoto di aprile che l’ha colpita.

Concretamente il governo Usa e la NIAF (la più importante organizzazione degli italiani d’America) stanno cooperando per aiutare l’Università dell’Aquila e i suoi studenti attraverso borse di studio e la costruzione di edifici. Ma non solo.

Il Dipartimento di Stato sta anche organizzando campi estivi per i bambini che vivono nelle tende, scambi di studenti con gli Stati Uniti, assistenza a biblioteche e archivi dell’Aquila.

1 commento

  1. Questa poi… scambi di studenti.

    Ve lo immaginate il giorno di arrivo di quei poveri ragazzini Americani?: “allora, questi sono i tuoi buoni pasto e sarai nella tenda 26. In caso di sismi notturni, la carta igenica verra’ distribuita dalla guardia civile!”

    Yes we camp !!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui