universita perugia

Il Rettore dell’Università di Perugia Francesco Bistoni ha diffuso una circolare con la quale si vieta l’accesso all’università a tutti i collaboratori “gratuiti” che lavorano senza contratto nei Dipartimenti dell’ateneo.

Il provvedimento riguarda sostanzialmente gli ex-contrattisti e gli ex-dottorandi che svolgono attività di ricerca e didattica a titolo meramente gratuito.

La circolare del Rettore spiega che le ragioni della manovra sono “i possibili danni che tali soggetti potrebbero arrecare o subire a persone e cose”, e “gli indebiti costi che la loro permanenza comporta per l’ateneo”.