scoprire quando moriremo attraverso un laser

La morte è uno dei misteri della vita che più ci affascina, ma che allo stesso tempo ci impaurisce solamente al pensiero. Eppure c’è chi farebbe di tutto pur di scoprire quando è previsto il fatidico momento. Fino ad oggi sono stati diversi i metodi studiati per cercare di comprendere quando moriremo, ma nessuno di questi ha portato a dei risultati soddisfacenti. Ora una sorprendente quanto curiosa scoperta dell’Università di Lancaster, nel Regno Unito, potrebbe risolvere l’arcano grazie all’utilizzo di un particolare laser.

Tra i metodi più diffusi e conosciuti per scoprire quando moriremo occorre ricordare quello che studia il progressivo accorciamento delle estremità dei cromosomi. Tale criterio, però, non si è mai rivelato completamente sufficiente al fine di scoprire quando sarà la nostra ora. La scoperta dei ricercatori dell’Università di Lancaster, invece, si basa sulla valutazione delle condizioni in cui si trovano le cellule endoteliali, un tipo particolare di tessuto epiteliale che riveste la superficie interna dei vasi sanguigni, dei vasi linfatici e del cuore. Di fatto, si tratta del serbatoio delle nostre potenziali cellule staminali.

Ponendo al polso del soggetto interessato un generatore di blanda luce laser oscillante, che viene trasmessa per tutto il corpo, e testando le condizioni delle sue cellule endoteliali, è possibile scoprire quando morirà. Così agendo, infatti, si esercita su tutte le cellule – comprese quelle epiteliali – un’azione che genera una reazione. Se l’effetto risulta essere blando il corpo sarà ancora giovane, altrimenti significa che sta invecchiando. Il metodo appare piuttosto semplice da applicare e fa sperare in buoni risultati. In questa maniera, quindi, si spera di esaudire il desiderio di tutti coloro che desiderano scoprire anticipatamente all’incirca quanto rimane loro ancora da vivere.

I ricercatori dell’Università di Lancaster fanno sapere che entro due o tre anni questo metodo basato sull’utilizzo di un tipo particolare di laser sarà perfezionato e riproducibile senza alcun tipo di problema o inconveniente. Ne saranno contenti i più curiosi di sapere il tempo di vita rimanente e in che condizioni versa il loro organismo.