Università L'Aquila

Proseguono le buone notizie sulla ripresa dell’ attività didattica dell’Università dell’Aquila e delle strutture ad essa annesse. Gli edifici del Polo di Coppito per esempio, sono risultati agibili dopo un’approfondita analisi da parte di un’equipe di tecnici.

Si tratta di alcuni edifici (Blocco 11/B Corpo 1 e Corpo 2 e Blocco 11/E Corpo 3), che sono destinati all’attività didattica dell’Ateneo, in particolare per le facoltà di Medicina, Chirurgia e Psicologia.

Gli edifici in questione sono naturalmente indispensabili per la fruizione delle lezioni universitarie, in quanto contano circa 1000 posti a sedere per gli studenti che frequentano le lezioni delle facoltà.

Il via libera per l’utilizzo degli edifici è stato merito del lavoro tra Ufficio Tecnico e Commissione per le verifiche strutturali, che hanno potuto avvalersi delle valide competenze scientifiche e tecniche del personale docente e tecnico dell’Ateneo.

Molto soddisfatto il Rettore Di Orio, il quale ha dichiarato che questo risultato rappresenta un segnale importante per la ripresa a pieno regime di tutta l’attività accademica dell’Ateneo abruzzese.