Università Chicago sito incontri sessuali studenti
allenati con i nostri test di ammissione e orientamento gratuiti

test di ammissione
facoltà a numero chiuso

test attitudinale universitario
l’area di studio più adatta a te

test orientamento facoltà
facoltà che fa per te

test di inglese
valuta il tuo livello

Università di Chicago, scandalo per sito di incontri sessuali

da | Mar 2011 | News | 2 commenti

Lo stato dell’Illinois sembra in questi giorni travolto da una ondata di libertà sessuale. Dopo lo scandalo che ha chiamato in causa la Northwestern University, in cui un professore di psicologia per spiegare ai suoi studenti come funziona l’eccitazione sessuale femminile si è servito, oltre che della teoria, di proiezioni che mostravano il tutto in modo molto più pratico, un’altra nota università del paese fa parlare di se’ per questioni “piccanti”.

Stavolta la palla è passata alla celebre University of Chicago, riconosciuta come uno dei massimi centri mondiali di studio e ricerca, “madre” di ben 85 premi Nobel. Piuttosto però che per una scoperta scientifica, stavolta un gruppetto di studenti promotori verrà ricordato per un progetto web che definiscono “innovativo” in fatto di sesso.

Si chiama UChicagoHookups ed è una piattaforma web che si rivolge esclusivamente agli studenti dell’ateneo di Chicago con l’obiettivo di rendere più piccanti le ore libere degli iscritti al campus, favorendo incontri, appuntamenti, mettendo l’accento su eventi di intrattenimento e incontri “casuali“.

“Where Fun Comes To Thrive”, ovvero “Dove il divertimento prospera”, si legge nella home page del sito come slogan dell’iniziativa, quasi prendendo in giro una formula celebre che riguarda l’università, di cui si dice essere un luogo dove “il divertimento muore”.

Spinti dalla voglia di “riqualificare” il modo in cui le persone vedono gli studenti universitari, ovvero soggetti con una ridotta attività sessuale, soprattutto in una università prestigiosa e seriosa come la Chicago University, gli organizzatori si dicono ad oggi molto soddisfatti, contando in pochissimi giorni circa 200 iscritti e più di mille messaggi inviati tramite il sito.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Lappo
Lappo
13 anni fa

Perbenisti che non sono altro. Io la trovo una interessantissima ottimizzazione delle risorse universitarie e, in un contesto di concorrenza perfetta, é la domanda di mercato che genera servizi … GOD BLESS AMERICA

Gin
Gin
13 anni fa

Ti do ragione Lappo, forse però è una cosa un po’ troppo fuori dagli schemi dato che si tratta di una università…