Sapienza: su Infostud il timbro digitale per i certificati
allenati con i nostri test di ammissione e orientamento gratuiti

test di ammissione
facoltà a numero chiuso

test attitudinale universitario
l’area di studio più adatta a te

test orientamento facoltà
facoltà che fa per te

test di inglese
valuta il tuo livello

Infostud: meno file per gli studenti della Sapienza con il timbro digitale

da | Mag 2010 | News | 0 commenti

infostud stampa online certificati laurea esami


Già da qualche anno è operativo alla Sapienza Università di Roma, Infostud, il sistema di gestione digitale della carriera universitaria degli studenti, laureati, ricercatori e docenti. Un sistema che consente oggi di controllare la propria posizione con il pagamento delle tasse, la prenotazione agli esami e la modifica dei propri dati personali.
Il sistema Infostud, come annunciato nei giorni scorsi al Forum PA, ha ancora strada da fare, e un importante passo è stato fatto finalmente con il timbro digitale, per eliminare le file chilometriche davanti le segreterie amministrative della facoltà, in un ateneo che conta circa 5000 studenti ogni anno.

Via libera quindi al timbro digitale, che consente 24 ore su 24 agli studenti, tramite il servizio online, di scaricare i moduli che hanno un valore legale, come il certificato di laurea o l’attestazione degli esami sostenuti.
Una pratica che prima richiedeva una lunga trafila tra segreterie didattiche e amministrative, e portavano lo studente a un frequente “rimbalzo” tra le sedi.
Infostud, che periodicamente ha dato non pochi pensieri ai suoi iscritti, soprattutto nella fase di passaggio alle versioni più efficienti, riesce forse finalmente a guadagnarsi la piena fiducia di quanti necessitano di procedure veloci e ottimizzate per la gestione della propria vita universitaria.
Per ottenere i certificati con il timbro digitale gli studenti della Sapienza possono collegarsi al portale tramite la password e il proprio numero di matricola e stampare i certificati online o prenotarsi agli esami.
“Il miglioramento dei servizi tecnologici è una priorità per la nostra università in termini di riduzione dei costi e di efficienza funzionale” ha sottolineato il rettore della Sapienza Luigi Frati, nel suo intervento al Forum PA, tenutosi a Roma dal 17 al 20 maggio scorso.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments