Ospedale civile Cagliari

Dal prossimo ottobre a Cagliari gli universitari fuori sede, oltre 13 mila, potranno usufruire del servizio di assistenza sanitaria gratuita. Lo prevede una convenzione stipulata tra l’Ersu, l’Università di Cagliari e l’Azienda ospedaliero-universitaria. L’iniziativa, a carattere sperimentale, avrà la durata di un anno a decorrere dal 3 ottobre e potrà essere rinnovata a seguito di verifica positiva sul servizio erogato.

Mai più problemi di ricette da far arrivare dalla propria città o impossibilità di controlli medici gratuiti in caso di influenze o malori, soprattutto per coloro i quali provenendo da un’altra città non hanno effettuato la scelta del medico nel capoluogo sardo. Quello del medico, per gli studenti “pendolari”, è da sempre un cruccio non da poco. Molti ragazzi che studiano lontani da casa sono costretti a cambiare residenza solamente per avere assistenza medica gratuita a portata di mano.

Proprio per queste ragioni, convengono la presidentessa dell’Ersu Daniela Noli, il direttore dell’azienda ospedaliera Ennio Filigheddu e il prorettore Giovanni Mario Ledda, il consiglio di amministrazione si è impegnato alla razionalizzazione delle spese al fine di garantire un servizio mai attivato fino ad oggi nella storia dell’università, che interessa appunto oltre 13 mila studenti.

Dal prossimo anno accademico i fuori sede potranno rivolgersi ai dottori di Medicina interna che hanno deciso di lavorare oltre il loro orario di lavoro. Si prevede inoltre che, oltre all’assistenza medica, gli studenti possano usufruire di eventuali esami specialistici e di farmaci secondo la normale prassi del servizio sanitario nazionale (ricetta rossa).

Uno sportello sarà aperto da ottobre all’Ospedale civile San Giovanni di Dio dal lunedì al mercoledì e il venerdì al mattino dalle 8.30 alle 9.30 (primo turno) e dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 13.30 (secondo turno), il solo giovedì al pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30 (terzo turno). Per usufruirne sarà necessario contattare lo sportello StudentJobs dell’Ersu, al numero 070 66206387 o inviare una mail a studentjobs@gmail.com.