Università Agcom nuove tecnologie

Università Agcom nuove tecnologie

Banda larga e nuove tecnologie per le università italiane. È stato questo il senso del convegno che si è tenuto ieri a Napoli presso la sala magna dell’Università Federico II di Napoli.

Il convegno è stato realizzato dall’Agcom, dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, con la collaborazione di Milano Bocconi e Politecnico, Napoli Federico II, Università di Roma (LUISS, Roma Tre, Sapienza, Tor Vergata), Università di Siena, Politecnico di Torino, e Imperial College di Londra.

Il programma che si intende realizzare, del valore di 700 mila euro, si articola su 3 progetti (tecnologico, economico e giuridico) e 14 sottoprogetti (Work Packages) da completare entro la fine di quest’anno.

Obiettivo del progetto? Creare le fondamenta per un presidio permanente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni su tematiche tecnologiche, normative ed economiche relative agli aspetti infrastrutturali delle Reti di Nuova Generazione (NGN)