Tag: studio all'estero

Studiare inglese in Inghilterra con EF

Studiare inglese in Inghilterra con EF: ecco perché è una buona idea

Non c'è dubbio che l'inglese sia una lingua sempre più indispensabile. Non solo nella vita quotidiana, ma soprattutto per quanto riguarda il mondo del lavoro. In un paese come l'Italia, poi, dove il tasso di disoccupazione giovanile è drammaticamente elevato, avere un'ottima conoscenza dell’inglese... (continua...)
Programma prestiti UE per studiare all'estero

Fino a 12 o 18mila euro per un master o una laurea all’estero: dall’UE un programma di prestiti per studenti

L'Unione Europea lancia un programma di prestiti per far sì che studiare all'estero non sia più un sogno per pochi. Prendere una laurea magistrale o conseguire un master di primo livello in un altro Paese sarà possibile grazie a finanziamenti che potranno arrivare fino a 12mila euro per corsi annuali... (continua...)
studiare medicina all'estero

Il piano B di chi non ce l’ha fatta: per studiare Medicina o Odontoiatria adesso si va anche a San Marino o a Chiasso

Albania e Romania? Non solo. Tra le nuove mete estere per gli aspiranti camici bianchi adesso ci sono anche San Marino e Chiasso (Svizzera). Benché si parli sempre più concretamente di abolizione del test di ammissione a Medicina dal 2015, chi in primavera non è riuscito ad assicurarsi la possibilità... (continua...)
ricerca rivela studenti di Milano attratti da estero

Milano, una ricerca rivela: “Tre quarti degli studenti sono attratti dall’estero”. Di più i bocconiani

La voglia di imparare le lingue, unita al desiderio di arricchire il proprio curriculum vitae, fa sì che un crescente numero di giovani sia attratto dall'opportunità di vivere un'esperienza di studio all'estero. Ѐ quanto emerso da una ricerca condotta a Milano da un gruppo di studenti coordinati dallo specializzando in Bocconi... (continua...)
elezioni studenti in erasmus esclusi dal voto

Esclusi dal voto del 24 e 25 febbraio ventimila studenti in Erasmus all’estero. La loro protesta sul web

A causa dell'impossibilità di votare dal Paese in cui si trovano, alle prossime elezioni politiche centinaia di studenti all'estero in Erasmus rischiano di essere esclusi dalle votazioni, a meno che non si organizzino a proprie spese per ritornare a casa. "L'ennesima ferita alla nostra democrazia", si legge nella pagina Facebook,... (continua...)