Struttura test ammissione 2009

Struttura test ammissione 2009

I test di ammissione, strumento attraverso il quale gli atenei limitano l’accesso alle facoltà a numero chiuso, si terranno nel mese di settembre per i corsi di laurea magistrale/specialistica in medicina e chirurgia, odontoiatria e protesi dentaria e in medicina veterinaria.

Il test di ammissione per i quattro indirizzi, medico, chirurgo, dentista e veterinario verteranno sulle medesime materie e saranno quindi identici.

Di seguito spieghiamo di quali materie si tratta, in che percentuale sono presenti nei test e che tipo di valutazione sarà utilizzata.

Struttura del test

Il test sarà composto da ottanta quesiti formulati in modo distinto per ciascun corso, che presenteranno cinque opzioni di risposta, di cui il candidato ne deve individuare una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili, su argomenti di:

  • cultura generale e ragionamento logico
  • biologia
  • chimica
  • fisica e matematica

Gli ottanta quesiti saranno così suddivisi:

  • quaranta di cultura generale e ragionamento logico
  • diciotto di biologia
  • undici di chimica
  • undici di fisica e matematica

Valutazione delle prove

  • 1 punto per ogni risposta esatta
  • meno 0,25 punti per ogni risposta sbagliata
  • 0 punti per ogni risposta non data

In caso di parità di voti, prevale la votazione dell’esame di Stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore.

In caso di ulteriore parità prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica.

In caso di ulteriore parità, prevale lo studente più giovane.