Università Siena

L’Università di Siena e la Fondazione Musei Senesi, hanno rafforzato la loro collaborazione. Coopereranno insieme ancora di più, in molti altri progetti. Le due istituzioni infatti, già dal 2002 collaborano per programmi legati alla didattica museale e per progetti formati.

Con il nuovo protocollo siglato si rafforzerà il dialogo fra l’Ateneo e la Fondazione, dando luogo a nuovi ed interessanti progetti.

Alla Fondazione fanno capo ben 35 musei appartenenti alla provincia di Siena, che aumentano a 42 grazie a questo accordo. L’università senese ha infatti sotto il proprio controllo 7 musei che costituiscono il Sistema Museale d’Ateneo o SIMUS, un organismo nato nel 2007 per la gestione ed organizzazione del patrimonio artistico, culturale, architettonico, scientifico, archivistico dell’Università di Siena. I 7 musei dell’Università andrebbero quindi ad aggiungersi ai 35 della Fondazione. Di fatto la Fondazione potrà contare sul coinvolgimento operativo del Sistema Museale d’Ateneo per ciò che riguarda la produzione di eventi, la didattica museale e quant’altro.

Tra i vari progetti in cantiere che coinvolgeranno diversi campi, oltre alla didattica museale, c’è per esempio la realizzazione di progetti di ricerca nell’ambito delle nuove tecnologie applicate ai beni culturali. E ancora iniziative editoriali o comunque legate alla comunicazione.