programma e posti test di ammissione ad Architettura 2014

Si sa già che scatterà in contemporanea alle ore 11.00 del prossimo 10 Aprile in tutte le sedi autorizzate dal MIUR l’ora X per gli studenti che sosterranno il test di ammissione ad Architettura 2014. Per il momento, però, gli aspiranti architetti sono ancora con il fiato sospeso in merito al numero di posti che si contenderanno. A differenza di quanto accaduto per Medicina, Odontoiatria e Veterinaria, infatti, il decreto n. 85 del 5 Febbraio 2014 non specifica né la ripartizione tra i vari atenei né il numero totale di posti a disposizione sul territorio nazionale per l’immatricolazione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico direttamente finalizzati alla formazione di architetto.

Il ministero ha fatto sapere che le cifre precise e la loro distribuzione saranno rese note con un decreto apposito, da emanarsi successivamente, ma si sa già che il totale non potrà superare l’80 per cento del numero di posti assegnati per l’a.a. 2013/2014 (che furono 8.787).

Tra le certezze per il test di ammissione ad Architettura 2014 c’è che il tempo a disposizione per lo svolgimento della prova sarà pari a 100 minuti e le domande a cui rispondere saranno 60, ripartite tra i seguenti argomenti: cultura generale (4 quesiti), ragionamento logico (23), storia (14), disegno e rappresentazione (10), fisica e matematica (9).

I quesiti saranno a risposta multipla, con 5 possibili opzioni tra cui il candidato dovrà individuare l’unica corretta. Il test, i cui esiti saranno pubblicati il 24 Aprile, assegnerà un massimo di 90 punti: ogni risposta esatta farà guadagnare 1,5 punti, mentre ne saranno sottratti 0,4 per ciascuna di quelle errate e saranno 0 i punti per le risposte non date.

Coloro che parteciperanno al test di ammissione ad Architettura 2014 dovranno dimostrare il possesso di alcune nozioni fondamentali di cultura generale di ambito storico, sociale e istituzionale, e attitudine al ragionamento logico astratto, sia matematico che linguistico, che sarà accertata chiedendo ai candidati di leggere dei testi e rispondere ad alcune domande in modo coerente con le premesse in essi contenute.

La parte di storia del test di ammissione ad Architettura 2014 sonderà la capacità degli studenti di orientarsi cronologicamente rispetto a protagonisti e fenomeni di rilievo storico (dall’Età antica a quella contemporanea), con particolare riguardo anche anche delle specifiche vicende artistico-architettoniche di ogni periodo. Le domande di disegno e rappresentazione, invece, accerteranno la capacità di ogni candidato di analizzare grafici, disegni e rappresentazioni iconiche e il possesso di nozioni elementari relative alla rappresentazione (piante, prospetti, assonometrie).

Per quanto riguarda matematica e fisica, infine, ogni studente dovrà dimostrare di conoscere i seguenti argomenti: insiemi numerici e calcolo aritmetico, calcolo algebrico, geometria euclidea, geometria analitica, probabilità e statistica, nozioni elementari di meccanica, nozioni elementari di termodinamica.

Clicca qui ed esercitati per il test di ammissione ad Architettura 2014 con le simulazioni di Universita.it