Premio di laurea rinnovabili Gse 2011

Il Comitato Leonardo bandisce il premio di laurea Gse – Gestore Servizi Energetici 2011 che andrà a premiare due lavori di tesi inerenti al tema dello sviluppo scientifico e tecnologico delle fonti rinnovabili in Italia.

A chi è rivolto

Il premio di laurea per le rinnovabili Gse 2011, bandito dal Comitato Leonardo, è dedicato dunque alle ricerche di giovani studiosi che, partendo da un’analisi del ruolo che le fonti rinnovabili ricoprono nella produzione energetica italiana ed europea, evidenzino le opportunità e le criticità di sviluppo scientifico e tecnologico.

L’importo

Il premio di laurea per le rinnovabili Gse 2011 mette a disposizione due premi dell’importo di 3.000 euro ciascuno. La premiazione avrà luogo al Quirinale, nel corso della cerimonia di assegnazione dei premi Leonardo, alla presenza del Presidente della Repubblica.

I requisiti

Possono concorrere al premio di laurea per le rinnovabili Gse 2011 le tesi di laurea specialistica (nuovo ordinamento) con titolo conseguito successivamente al 1 gennaio 2008, purché l’argomento di tesi sia inerente all’ambito del bando. In particolare ai fini della selezione saranno valutati la qualità dell’analisi, l’uso di fonti appropriate e il livello di approfondimento delle problematiche connesse allo sviluppo delle fonti rinnovabili. Non sono ammesse elaborati presentati da candidati già vincitori nelle precedenti edizioni.

Come e quando presentare la domanda

La domanda di partecipazione al concorso per l’assegnazione del premio di laurea per le rinnovabili Gse 2011 dovrà pervenire, accompagnato dalla ricerca  in formato elettronico e da una breve sintesi, entro e non oltre il 31 ottobre 2011 al segretario generale del Comitato Leonardo (c.a. Dott. Ugo Mazza – c/o ICE, Via Liszt 21, 00144 Roma. Il bando completo è scaricabile dal sito del Comitato Leonardo.