convegno polito università cyberspazio

convegno polito università cyberspazio

L’università in quanto istituzione è in grado di accogliere le innovazioni e i codici culturali della cyber-rivoluzione? La ricerca e le sue metodologie come stanno cambiando?

Saranno queste le domande al centro del dibattito che segnerà la Conferenza Internazionale “Università e Ciberspazio – Ridisegnare le istituzioni della conoscenza per l’Era della Rete”.

L’evento si svolgerà dal 28 al 30 giugno dalle 9.30 alle 18.00 presso il Politecnico di Torino, partner dell’iniziativa in collaborazione con Communia 2010 – Centro Nexa per Internet & Società e dal Berkman Center for Internet & Society (Harvard University).

Obiettivo dell’incontro sarà quello di mettere a fattor comune le competenze e le esperienze degli esperti che interverranno, per fornire risposte agli interrogativi che investono le Università nel loro rapporto con le nuove tecnologie della comunicazione ma soprattutto con la nuova rivoluzione culturale che internet porta con sé.

Diritto d’autore, ruolo e strategie degli atenei, le nuove forme di apprendimento, il recruitment, spazi fisici e virtuali delle università, questi saranno i temi al centro del dibattito per scuotere un mondo troppo spesso in ritardo sull’innovazione e sui servizi offerti agli studenti.

“Università e cyberspazio” è frutto dell’obiettivo dichiarato da Communia 2010, ovvero quello di definire una visione condivisa del futuro delle università per poter individuare il giusto corso per poter mettere in campo effettivamente questa “visione”.