cercasi docente poesia oxford

La prestigiosa University of Oxford ha recentemente bandito un incarico per il nuovo professore della prestigiosissima e storica cattedra di poesia, istituita nel 1708 con l’obiettivo di permettere agli studenti di approfondire lo studio dei poeti antichi.

Si tratta di un incarico onorifico, una sorta di inestimabile “premio alla carriera” a cui mirano moltissimi letterati anglofoni. Ma le procedure di selezione per l’incarico sono molto singolari, e diversissime da quelle previste dall’ordinamento universitario italiano: ad Oxford il professore di poesia viene scelto dagli studenti e percepisce uno stipendio ridottissimo, poco più di 5.000 euro all’anno.

L’elezione ufficiale per il mandato quinquennale del nuovo professore di poesia spetta infatti ai laureati del celebre ateneo britannico, che il 16 maggio sceglieranno il nuovo docente tra le candidature presentate entro il mese di aprile.

Numerosi maestri di poesia sono pronti ad occupare il posto del docente in carica, il critico letterario Christopher Ricks, noto per i suoi lavori sui testi poetici delle canzoni di Bob Dylan.

Tra i possibili candidati, la stampa anglosassone indica i sei poeti inglesi Carol Ann Duffy e Andrew Motion, Simon Armitage, Jon Stallworthy, JH Prynne e John Wilkinson, il poeta australiano Les Murray (candidato al premio Nobel della letteratura), il poeta statunitense Jorie Graham ed il poeta neozelandese Fleur Adcock.