mensa universitaria

La Regione Toscana sfata il pessimo “mito” delle mense universitarie dalla qualità scadente, o comunque dai menu poco sani.

Il progetto pilota per la diffusione del cibo biologico nelle mense universitarie della Toscana si protrarrà sino alla fine di giugno. Presso le quattro mense universitarie di Firenze, Pisa e Siena, saranno infatti organizzate giornate con menu a base di cibo biologico.

Il progetto, nato dalla collaborazione dell’Azienda Agricola Alberese della Regione Toscana, che si occupa di sistemi innovativi nel campo della produzione e innovazione di cibi biologici di filiera corta – permetterà di aumentare notevolmente la qualità della ristorazione universitaria, promuovendo al contempo i migliori prodotti tipici della Toscana.

Olio, vino Morellino, orzo, vacca maremmana (ormai in via di estinzione), brasato, ragù e “peposo”: gli studenti universitari di Firenze, Siena e Pisa potranno gustare i piatti migliori della cucina tradizionale toscana direttamente presso le mense universitarie.

Durante le giornate dedicate al cibo biologico, l’Azienda Agricola Alberese sarà presente presso le mense con uno stand di promozione dei prodotti del territorio maremmano, presso cui si potrà ricevere l’Alberese Card che dà diritto a sconti e sconti per acquisti e soggiorni presso Alberese.