medaglie fields 2010

medaglie fields 2010

Tra i vincitori delle medaglie Fields 2010 c’è anche l’israeliano Elon Lindenstrauss, matematico dell’Istituto Einstein dell’Universita’ Ebraica di Gerusalemme. Ne dà notizia anche il Jerusalem Post, dove si legge che è la prima volta che un israeliano vince il famoso premio per la matematica, considerato un equivalente del Nobel. A vincere quest’anno anche altri tre giovani matematici: il vietnamita Ngo Bao Chau dell’Universita’ di Parigi-Sud (Orsay), il russo Stanislav Smirnov dell’Universita’ di Ginevra e il francese Cedri Villani dell’Istituto ‘Henri Poincore’ di Parigi. Anche stavolta nessun italiano è arrivato al traguardo.

Le medaglie Fields 2010 sono state consegnate in occasione del Congresso Internazionale dei Matematici organizzato ogni quattro anni dall’Unione internazionale della Matematica, che si è appena aperto in India a Hderabad, e a cui hanno preso parte ricercatori e docenti di tutte le università del mondo.

A consegnare le medaglie d’oro e i premi in denaro – pari a 15mila dollari – ai vincitori è stato proprio il presidente indiano, Pratibha Patil.

La medaglia Fields prende il nome da quello di un matematico canadese che si batté per la divulgazione di questa scienza e viene assegnata ogni quattro anni ad un massimo di quattro giovani matematici – con meno di 40 anni di età – che si sono distinti per le loro ricerche nel campo.