Luiss nuovo sequestro 2009

Luiss nuovo sequestro 2009

La Procura di Roma richiede un nuovo sequestro per la sede dell’Università Luiss di viale Romania, a Roma. Lo stabile, sequestrato l’8 luglio per irregolarità relative alla violazione di norme urbanistiche relative ai vincoli paesaggistici.

La sede della libera Università Luiss Guido Carli è stata dissequestrata la scorsa settimana dal Tribunale del Riesame, ma per procedure processuali lo stabile può essere nuovamente sequestrato a partire dall’inizio di questa settimana.

All’Università, comunque, è stato concesso l’uso delle strutture sequestrate fino ad oggi fino alla conclusione dell’anno accademico 2009-2010. Sono invece di fatto sospesi i lavori di ristrutturazione che avevano determinato il provvedimento del giudice Battistini.

La Procura ha chiesto inoltre il sequestro dei canoni di affitto pagati dall’Università ai titolari delle imprese Lamaro che possiedono gli edifici in questione.