Laboratorio MilleChili Ferrari Spa

Nell’ambito della collaborazione tra la facoltà di ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia e la Ferrari Spa, nasce il laboratorio “MilleChili”, che mira a coinvolgere i laureandi del corso di laurea magistrale in ingegneria del veicolo, i quali avranno l’opportunità di misurarsi concretamente con le problematiche progettuali di prodotto e di processo di un’azienda innovativa come la Ferrari.

In sostanza si tratta di un vero e proprio laboratorio di progettazione e calcolo ben attrezzato. Ha infatti iniziato ad operare già nei mesi scorsi, con il supporto di risorse hardware costituite da cluster di 32 processori con 2 GB di ram per core.

Il laboratorio “MilleChili”è stato inaugurato martedì 17 febbraio 2009, alla presenza del Preside della facoltà il professore Giuseppe Cantore, dell’Amministratore Delegato di Ferrari Amedeo Felisa, del Direttore delle risorse umane e segreteria generale Mario Mairano e dei laureandi con i rispettivi tutor e docenti della facoltà.

Per quanto riguarda l’attività del laboratorio, quest’ultimo ha come scopo principale quello di “sfornare” allievi dotati di alta qualificazione professionale e di una solida preparazione di base. Per questo, nel laboratorio operano 8 laureandi selezionati del corso di laurea magistrale in ingegneria del veicolo.

Gli studenti selezionati lavorano sotto la guida dei ricercatori del Gruppo di Costruzione di Macchine. Tra le altre cose sono stati organizzati corsi specifici, tenuti anche da docenti esterni, sui più moderni metodi e programmi di progettazione meccanica.