Migliori college Usa per rapporto qualita prezzo

Università pubbliche: quali sono i college che costano meno e danno di più?  La classifica della rivista Kiplinger risponde proprio a questa domanda e stila la lista dei migliori college pubblici d’America per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo. Tasse in aumento, finanziamenti in caduta libera, domande di prestiti e borse di studio in ascesa. La situazione d’Oltreoceano non è molto diversa da quella nostrana, ma gli studenti statunitensi hanno uno strumento in più per cogliere al volo gli ultimi “affari d’oro” nel settore dell’istruzione superiore, con una top 10 che va dalla University of North Carolina at Chapel Hill all’Università di San Diego – California.

La classifica incrocia diversi indicatori per definire la “qualità accademica”, dalla percentuale di studenti che proseguono gli studi dopo il primo anno fino al voto di laurea. Sul lato economico invece vengono premiate le università che tengono bassi i prezzi e che offrono maggiori aiuti finanziari. Punti bonus a quei college che mantengono basso il tasso di indebitamento degli studenti.

Considerando questi parametri, dunque, è l’Università del North Carolina at Chapel Hill il migliore college degli Stati Uniti d’America in base al rapporto qualità prezzo. Un istituto “stellare” secondo la rivista, che si piazza al primo posto per l’11esimo anno consecutivo. Dai rosei anni Novanta fino agli odierni tempi di recessione, questo ateneo si è confermato un centro di eccellenza accademica, a basso costo e con un generoso sistema di aiuti finanziari.

Altri buoni affari per gli studenti americani, secondo la rivista Kiplinger, sono l’Università della Florida, sul secondo gradino del podio e quella del Virginia, che si classifica terza. Al quarto posto troviamo invece il College of William & Mary, mentre al quinto c’è il New College of Florida che, insieme alla Università della Florida, costa meno della metà rispetto alla media dei college privati, ma è anche più economico rispetto alla maggior parte di quelli pubblici.