Gelmini riforma università fondi scudo fiscale

Gelmini riforma università fondi scudo fiscale

Il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Mariastella Gelmini ha annunciato che con i fondi recuperati con lo scudo fiscale verrà attuata la riforma dell’università.

“I proventi dello scudo fiscale – ha spiegato la Gelmini – serviranno per tre priorità“. Una di queste è proprio l’università.

“Stiamo puntando alla riforma dell’università – ha spiegato Gelmini – perchè alla crisi si risponde non solo immettendo più risorse in un sistema che è guasto ma intervenendo sui problemi nevralgici“.

Secondo la responsabile del Miur tra fine ottobre e i primi di novembre sarà possibile presentare la riforma dell’università.

Questa riforma per Gelmini “punterà sul ricambio generazionale, sull’apertura ai giovani, sull’efficienza, sulla meritocrazia e su un utilizzo oculato delle risorse”.