roma campus bio-medico: nutrizionisti expo 2015

roma campus bio-medico: nutrizionisti expo 2015

Oggi – al Campus Biomedico di Roma – università, imprese e istituzioni si incontrano in un convegno dedicato alla cosiddetta “Expo generation“, vale a dire a quei giovani laureati che saranno protagonisti dell’Expo 2015 di Milano.

Al centro dell’Expo italiano, e quindi del dibattito di oggi – intitolato “Food and nutrition. A new Profile for Education, Cooperation, Research and Innovation” – c’è il tema della nutrizione e del cibo: un aspetto fondamentale per la sopravvivenza dell’intero pianeta. Proprio le nuove figure di laureati nel campo della nutrizione e della salute sono quindi gli attori fondamentali della partita che si giocherà nei prossimi anni.

All’incontro di oggi interverranno il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, il Presidente dell’Expo 2015, Diana Bracco. Ma anche esperti italiani e stranieri, che si confronteranno in una tavola rotonda presieduta da Angelo Azzi, Professore della Tufts University di Boston e in contatto con l’Ufficio per le Politiche di Scienza e Tecnologia della Casa Bianca (OSTP) per le questioni riguardanti la nutrizione. Tra le imprese saranno presenti anche Unilever, Nestlè e Heineken. Partecipano poi Confindustria e Unione Industriali di Roma.

Due le tavole rotonde al centro del programma:

  • Food and Nutrition: a global challenge for Education, Cooperation, Research and Innovation (dalle 11.15)
  • University & Industry: potential opportunities for Education, Research and Innovation in Food and Nutrition (dalle 15.15)

In occasione del convegno, l’Università Campus Bio-Medico di Roma presenterà anche il nuovo corso di laurea magistrale in Scienze dell’Alimentazione e Nutrizione Umana, che accoglierà i primi studenti a partire dal prossimo anno accademico e che si avvarrà della consulenza di un comitato internazionale, formato da esperti in nutrizione provenienti da Europa e Usa.