Concorso coadiutori Banca d'Italia 2013

La Banca d’Italia ha indetto quattro concorsi pubblici, per esami, finalizzati all’assunzione di 76 Coadiutori.

Concorso per laureati. A chi è rivolto

Il concorso coadiutori Banca d’Italia 2013 è aperto a tutti i candidati di età inferiore ai 40 anni in possesso di laurea specialistica/magistrale o del vecchio ordinamento conseguita con punteggio di almeno 105/110 (o votazione equivalente) in discipline economico-aziendali, giuridiche, statistico e/o matematico-finanziarie. I soggetti interessati devono essere di cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea, in possesso di idoneità fisica e godere dei diritti civili e politici.

I 76 posti messi a bando dal concorso coadiutori Banca d’Italia 2013 sono così ripartiti: 30 posti con orientamento nelle discipline economico-aziendali, 20 posti nelle discipline giuridiche, 7 posti nelle discipline statistiche e/o matematico-finanziarie e, infine, 19 posti con orientamento nelle discipline economico-giuridiche per espletare funzioni di vigilanza ispettiva centrale su intermediari bancari e finanziari.

Come e quando presentare domanda

Le domande di partecipazione al concorso coadiutori Banca d’Italia 2013 devono essere presentate entro le ore 18.00 del 5 marzo 2013 utilizzando l’apposita procedura on-line. È consentita la partecipazione a uno solo dei concorsi.

Le prove d’esame

L’iter selettivo del concorso coadiutori Banca d’Italia 2013 prevede lo svolgimento di test preselettivi per ciascun concorso, finalizzati all’accertamento della conoscenza delle materie previste per la prova scritta, della lingua inglese e delle capacità attitudinali richieste dal ruolo. Coloro che supereranno i test preselettivi saranno ammessi alle prove d’esame del concorso coadiutori Banca d’Italia 2013, consistenti in una prova scritta e in una prova orale i cui argomenti e contenuti sono descritti all’interno del bando. Tutte le prove avranno luogo a Roma. Per maggiori informazioni e per consultare i test degli anni precedenti visitare il sito web della banca d’Italia sezione Concorsi.

Prossime comunicazioni

I nominativi dei candidati ammessi alla prima prova del concorso coadiutori Banca d’Italia 2013 saranno pubblicati sul sito Internet della banca d’Italia almeno 15 giorni prima dell’inizio della prova stessa. Tale pubblicazione assume valore di notifica ad ogni effetto di legge.
Ai candidati ammessi verrà data notizia del calendario e del luogo di effettuazione del test tramite avviso Sulla Gazzetta Ufficiale – 4a serie speciale Concorsi ed Esami di uno dei martedì o venerdì del mese di aprile 2013.

Bando concorso coadiutori Banca d’Italia 2013