Burka concesso Cambridge

E’ ufficiale, la prestigiosa e antica Università inglese di Cambridge, cambia le regole del “dress code” durante la cerimonia di laurea e concede alle studentesse di fede islamica di indossare il velo o burka. La notizia fa scalpore, soprattutto in un ateneo inglese come quello di Cambridge, dove il rigore della forma, anche e soprattutto dell’abito che si indossa, è una lunga tradizione.

Una novità dunque, segno anche di una evidente apertura ed integrazione con gli studenti stranieri che, comunque sono sempre molti.

Nella nota del portavoce dell’Università di Cambridge si apprende l’intenzione dell’ateneo inglese che afferma: “Diamo il permesso di indossare il burka integrale se la studentessa l’ha indossato quotidianamente”. L’unica raccomandazione dell’ateneo, fa riferimento alla richiesta di un abito scuro, sempre secondo le regole della forma, che una cerimonia ufficiale come la laurea richiede.

Nonostante ciò tuttavia sono ancora molte le università, non solo in Inghilterra, dove è attivo uno scontro-dibattito sull’uso o meno di abiti prettamente legati alla tradizione religiosa e culturale di chi li indossa. Al Burnley College, nel Lancaschire è stato vietato ad uno studentessa di indossare il burka.