ca' foscari esame in anticipo alle superiori

Dalla Ca’ Foscari di Venezia arriva una novità assoluta. Si chiama ‘Esame in anticipo’ e consiste nella possibilità per gli studenti degli ultimi tre anni delle superiori del Veneto di seguire corsi pomeridiani e ottenere 6 crediti formativi (CFU) ancor prima di iniziare il proprio percorso universitario.

Tra i corsi che saranno attivati a partire dal 2014 biologia, chimica, ecologia, ingegneria ambientale, analisi statistica dei dati. I corsi saranno organizzati in tre moduli da 16 ore ciascuno, per un totale di 48 ore in un anno, e prevedono un esame finale. Superando la prova gli studenti acquisiranno un numero di CFU pari a quello di un esame e tali crediti potranno essere inseriti nel piano di studi di uno dei corsi di laurea triennale dell’ateneo veneziano.

Dopo la sperimentazione con esito felice presso due licei di Treviso e Mestre e il via libera del Senato accademico dell’ateneo, l’iniziativa è adesso pronta a coinvolgere le altre scuole superiori, previa convenzione con la Ca’ Foscari e la messa a disposizione dei locali per i corsi.

‘Esame in anticipo’ si colloca in un più ampio programma di orientamento rivolto agli studenti degli ultimi anni delle superiori, che vede i docenti universitari a stretto contato con i loro futuri allievi, per dare loro informazioni, suggerimenti e consigli riguardanti la delicata scelta della facoltà. Il progetto è inoltre mirato ad aumentare gli iscritti all’università, andandoli “a pescare” sul territorio già alle superiori e invogliandoli, con l’esame pronto a essere certificato, a iscriversi in via definitiva alla Ca’ Foscari.

Per ora, le reazioni dei docenti dei due licei coinvolti in via sperimentale e del rettore dell’Università Ca’ Foscari sono ottime: più che soddisfacenti i risultati in termini di orientamento e autovalutazione. A parere degli interessati, seguire i corsi pomeridiani e sostenere il relativo esame finale offre la possibilità di mettersi alla prova nella materia, affrontare un tipo di studio più universitario e trarre le proprie conclusioni sul da farsi.

E senz’altro ‘Esame in anticipo’ è anche di un’ottima iniziativa ‘promozionale’, proprio perché – insieme ad altre come gli open day, le giornate dell’orientamento e simili – fa affacciare a tutti gli effetti nel mondo universitario, e i sei crediti sono un allettante incentivo.