borse studio comune roma

A chi sono rivolte

Il Comune di Roma offre 5 borse di studio intitolate a “Paola Bianchi”, rivolte a tutti gli studenti delle università romane, pubbliche e private, che conseguano il diploma di laurea con votazione massima nell’anno di riferimento, discutendo tesi dedicate a temi e problemi del continente africano, con preferenza per temi innovativi e propositivi.

L’importo

Ciascuna borsa ammonta a 2.500,00 euro.

I requisiti richiesti

Per partecipare alle selezioni i candidati debbono essere in possesso di diploma di laurea, magistrale e/o specialistica (ad esclusione della laurea triennale), conseguito nell’anno 2009, con votazione massima, discutendo tesi dedicate a temi e problemi culturali, economici, infrastrutturali, sanitari, sociali, politici, giuridici, istituzionali relativi al continente africano.

Come e quando presentare la domanda

Le domande di ammissione al concorso, redatte in lingua italiana ed in carta libera, dovranno essere fatte pervenire al Comune di Roma – Gabinetto del Sindaco – Via del Campidoglio 1, 00186 Roma, entro il 28 febbraio 2010.

Ogni altra informazione è disponibile sul bando di concorso.