borse studio Collegio d'Europa

A chi sono rivolte

Il Ministero degli Affari Esteri mette a disposizione borse di studio per effettuare corsi presso il Collegio d’Europa, nell’ambito degli studi giuridici, politico-amministrativi europei nonché sulle relazioni internazionali e diplomatiche dell’Unione europea. Le borse di studio sono riservate ai laureati o laureandi a condizione che conseguano il titolo prima dell’inizio dei corsi presso il Collegio d’Europa. I corsi del Collegio d’Europa si terranno presso il Campus di Bruges ed il Campus di Varsavia (Natolin).

L’importo e la durata

Le borse di studio erogate dal Ministero degli Affari Esteri sono concesse a copertura parziale delle spese previste, che ammontano a 21.000,00 per la partecipazione al Programma e il soggiorno presso il Campus di Bruges e 19.000,00 euro per il soggiorno e la frequenza dei corsi presso il Campus di Varsavia (Natolin). Le partenze per i borsisti sono previste per settembre 2011 e fino a giugno 2012.

I requisiti richiesti

Per inoltrare la domanda per una borsa di studio per i corsi presso il Collegio d’Europa, occorre essere laureati nelle discipline afferenti le aree di studio del Collegio d’Europa. In particolare per il Campus di Bruges in: Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche, Relazioni internazionali e diplomatiche dell’UE. Mentre per il Campus di Varsavia tutti i titoli di studio previsti per gli indirizzi giuridico, economico e politico-amministrativo, nonché quelli con indirizzo storico-sociale. I candidati devo inoltre possedere un’ottima conoscenza dell’inglese e del francese.

Come e quando presentare la domanda

La domanda di partecipazione deve essere compilata entro il 15 dicembre 2011 esclusivamente online sul sito del Ministero degli Affari Esteri attraverso il form predisposto. Successivamente la domanda con allegati tutti i documenti richiesti dal bando, deve essere inviata in formato cartaceo al Campus di Burges e al Ministero degli Affari Esteri – DGPCC – Ufficio VI.

Ulteriori informazioni complete sono disponibili sul bando di concorso e sul sito del Collegio d’Europa.