eventi

Lunedì 12 marzo alle 12, presso la Sala Rossa di Palazzo San Domenico, Piazza Guerrazzi, sede del Rettorato dell’Università del Sannio, sarà presentata la tappa beneventana di “Campus mentis in tour”, il progetto di orientamento e formazione gratuita per l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani universitari under 29 promosso dal Dipartimento della Gioventù e realizzato dal Centro Ricerche e Servizi ImpreSapiens della Sapienza Università di Roma.

Dal 12 marzo al 9 aprile si svolge la manifestazione “Avventura della Scienza”, che raccoglie il meglio dell’impegno dell’Università Statale di Milano nel campo della diffusione della cultura scientifica. Per quasi un mese, una trentina di eventi nel quali la scienza si farà spettacolo, attualità, gioco, esperienza artistica, rivisitazione storica. Per milanesi di tutte le età. Apre la rassegna lunedì 12 la Mostra “Un Mare di diversità” all’Aquario di Milano, viale Gadio 2.

Alla Seconda università degli studi di Napoli giornata di approfondimento sul tema della Sanità universitaria, un confronto sulle sue criticità e punti di forza dal titolo “Sanità universitaria oggi”, che si terrà martedì 13 marzo alle 11 presso la sala conferenze della facoltà di Medicina e Chirurgia in via Costantinopoli 104 a Napoli, e che vedrà la partecipazione del ministro della Salute Renato Balduzzi.

Nell’ambito del corso di Teorie e Tecniche del linguaggio giornalistico dell’Università dell’Insubria, l’onorevole Roberto Maroni terrà una lezione per gli studenti del corso di laurea in Scienze della comunicazione dal titolo “Come è cambiato il modo di comunicare della politica e delle istituzioni?”. L’incontro è in programma martedì 13 marzo alle ore 14 nella sede di via Monte Generoso 71, a Varese.

Martedì 13 marzo alle ore 15,30, presso l’aula magna della facoltà di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre (via Ostiense 159) si svolge il convegno “Ultimo tango a Parigi quarant’anni dopo: osceno e comune sentimento del pudore tra arte cinematografica, diritto e processo penale” sul celebre film di Bernardo Bertolucci, si propone di ripercorrere le tappe fondamentali di una vicenda giudiziaria tanto discussa e di verificare i criteri in base ai quali un film possa/debba considerarsi opera d’arte, condizionando in sostanza l’applicazione di quelle fattispecie incriminatrici costruite attorno allo sfuggente concetto di osceno”

Ancora martedì 13 marzo, alle ore 18 presso le Camere Chiare della facoltà di Scienze della Formazione all’Università di Trieste, in via Principe di Montfort 3, terzo piano, avrà luogo l’inaugurazione della mostra “Cantata su 30 fogli calligrafati, nero: giù le mani da nostra sorella morte, di Pietro Porro, con passaggi scritti per un inno alla matria di Matteo Moder”. La mostra sarà visitabile fino al 6 aprile dalle ore 9 alle 19.

L’Università di Bologna ospita il convegno internazionale “Anatome: sezione, scomposizione, raffigurazione del corpo tra Medioevo ed età moderna”, il 14 e 15 marzo presso il Teatro Anatomico (Biblioteca comunale dell’Archiginnasio – Piazza Galvani 1) e l’Aula Prodi (Complesso San Giovanni in Monte – piazza San Giovanni in Monte 2). Accanto a interventi di sintesi sulla storia dell’anatomia, l’incontro dedicherà una sessione agli studi bolognesi, per poi aprirsi alla riflessione e al dibattito attorno alle aree tematiche sintetizzate nel titolo: “sezione”, “scomposizione”, “raffigurazione”.

Da giovedì 15 a domenica 18 marzo l’Università di Verona organizza “Infinitamente 2012”, festival di scienza, cultura e arte con incontri, dibattiti, spettacoli, laboratori. La manifestazione è inserita nel calendario ufficiale della Brain Awareness Week, la settimana mondiale di sensibilizzazione sulla ricerca che focalizza i suoi obiettivi sul cervello. Quest’anno i concetti chiave del festival sono tre: spazio, tempo e infinito.

Presentazione del romanzo “Il Grande Corruttore” (Fazi Editore) del giudice Giuseppe Pititto, in programma venerdì 16 marzo alle 16 presso l’aula magna della facoltà di Giurisprudenza di Roma Tre. Partecipano all’incontro il presidente della Camera dei deputati Gianfranco Fini e Antonio Di Bella, direttore di Rai 3.