Erasmus Belgio

Il Belgio non è affatto da sottovalutare per fare l’Erasmus. Fare l’Erasmus in Belgio infatti è un’ottima scelta, in quanto il paese non è inferiore, dal punto di vista culturale e formativo, alle altre mete Erasmus, come per esempio l’Erasmus in Spagna piuttosto che l’Erasmus in Francia. Anche la vita notturna offre tante alternative di svago con locali dove incontrarsi e feste tutte le sere. Si può prendere in considerazione l’idea di fare l’Erasmus in Belgio anche perchè il paese è ben collegato con la maggior parte delle regioni italiane con compagnie aeree low cost che effettuano collegamenti con l’Italia e i due aeroporti principali, a Bruxelles e Charleroi. Le principali università dove svolgere l’Erasmus in Belgio sono l’Università Cattolica di Lovanio che di fatto è una delle migliori d’Europa e l’Università Libera di Bruxelles.

L’Erasmus in Belgio a Lovanio – o Leuven – è un’esperienza unica. Qui ci sono ottimi corsi anche in inglese ed i professori sono molto disponibili ed aperti con gli studenti. La lingua parlata è il fiammingo (anche francese e tedesco), ma tutti, compresi i professori, parlano anche inglese.

Come muoversi

Durante l’Erasmus in Belgio è d’obbligo visitare le città ed i luoghi più belli, il paese è piccolo e quindi facile da girare, inoltre le brevi distanze fanno sì che i prezzi dei trasporti siano bassi. Ottima la scelta del treno per spostarsi da una città all’altra. Il biglietto del treno costa la metà dal venerdì sera a domenica notte. Nel fine settimana si può quindi approfittare per visitare le città fiamminghe, che sono più affascinanti e più ricche di monumenti delle città valloni. Solo a Bruxelles c’è la metropolitana. Sul sito dell’International Student Travel Confederation si possono avere informazioni sulla ISIC – International Student Identity Card – la carta anche per gli studenti dell’Erasmus in Belgio che offre molte agevolazioni.

Dove dormire

Gli ostelli sono molto economici, dai 13,00 euro ai 17,00 euro circa ma sono pochi, quindi come studenti Erasmus in Belgio se cercate una sistemazione anche provvisoria dovete prenotare in anticipo prima della partenza. Non è difficile trovare una stanza anche in centro città.

Mangiare e bere

Il Belgio è il paese della birra e qui costa veramente poco, 1,60 euro. Nelle feste degli studenti Erasmus in Belgio la birra può costare anche 50-80 centesimi, davvero poco. I prezzi dei supermercati e negozi in generale sono però più alti rispetto all’Italia, quindi una buona idea è quella di fare la spesa in un supermercato. Mangiare con un panino costa meno di 6,00 euro e c’è l’assortimento di kebab e pizza. Per un pasto decente servono circa 18,00 euro. Il budget giornaliero da considerare per l’Erasmus in Belgio può variare tra i 35,00 euro e i 45,00 euro.

Tempo libero e divertimento

Ogni sera gli studenti dell’Erasmus in Belgio organizzano feste dove si beve birra a prezzi bassissimi. La maggior parte dei musei e gallerie offre sconti agli studenti sotto i 26 anni.

Belgio online

Gli indirizzi utili da segnarsi per l’Erasmus in Belgio:

Informazioni Belgio, ferrovie, informazioni Bruxelles, informazioni Lussemburgo, pullman.