Un esame-bis dopo quello di maturità per valutare i più meritevoli. Potranno accedervi i neodiplomati con un voto di almeno 80/100. Una selezione che a partire dal 2012 frutterà 10mila euro come contributo a fondo perduto per il primo anno di università a coloro che risulteranno i migliori, a prescindere dalle condizioni... (continua...)