Una misura anticrisi da 300.000 euro per un contributo una tantum di 400 euro per 750 studenti universitari: sono questi i numeri del provvedimento approvato nei giorni scorsi dalla Regione Marche a favore dei figli di disoccupati e cassintegrati, come previsto da un protocollo d'intesa sottoscritto... (continua...)