Anche dalla Conferenza episcopale italiana è giunto il monito ad ascoltare le istanze dei giovani che protestano preoccupati per i tagli "a quello che considerano il più consistente cespite di spesa dello Stato destinato a loro" e per le ricadute della crisi sul loro futuro. Introducendo la seduta del consiglio permanente... (continua...)