Tag: biologia

Classifica Censis area geo-biologica atenei privati 2017

Classifica Censis area geo-biologica atenei privati 2017, al top c’è il Campus Biomedico di Roma

Nella classifica Censis area geo-biologica atenei privati 2017 brilla ancora la stella del Campus Biomedico di Roma. L'università capitolina, che meritò di stare in vetta alla graduatoria già l'anno passato, riporta quest'anno una valutazione media pari a 89,5, in leggera discesa (-1,5 punti) rispetto a dodici mesi fa. Il Censis... (continua...)
classifica Censis area geo-biologica 2016

Camerino è la prima della classe nella classifica Censis area geo-biologica 2016

Per quanto riguarda i corsi di laurea triennale delle classi di Biotecnologie (L-2), Geografia (L-6), Scienze Biologiche (L-13), Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura (L-32) e Scienze Geologiche (L34) la migliore scelta è sempre l'Università di Camerino, che si conferma al primo posto nella classifica Censis per l'area geo-biologica 2016... (continua...)
Classifica Censis area geo-biologica atenei privati 2016

Classifica Censis area geo-biologica atenei privati 2016: la scelta migliore è il Campus Biomedico

Coloro che vorrebbero iscriversi a un corso triennale del ramo geo-biologico presso un'università non statale dovrebbero optare per il Campus Biomedico di Roma. Parola della classifica Censis area geo-biologica atenei privati 2016, che assegna all'università romana il primo posto con una media pari a 91, dandole il... (continua...)
Classifica Censis area geo-biologica atenei privati 2016

Classifica Censis 2013: Urbino al vertice nell’area Geo-biologica

Il top per i corsi di laurea dell'area Geo-biologica è l'Università di Urbino, che - con 98,2 punti di media - ottiene il primo posto nella classifica Censis-Repubblica 2013, precedendo la coppia formata dall'Università di Bologna e da quella di Genova, seconde a pari merito con un punteggio pari... (continua...)
studio americano svela che la frutta resta viva anche una volta raccolta

Uno studio americano rivela: “La frutta che compriamo e poi mangiamo è viva”

Quando andiamo al supermercato o al mercato la guardiamo, la scegliamo con cura e pensiamo sia inanimata, qualcosa di morto che serve solo per essere mangiato e per apportare benefici al nostro organismo. In realtà, secondo uno studio condotto da Janet Braam della Rice University, situata a Houston (USA), la frutta che compriamo sarebbe... (continua...)