I test d'ingresso misurano davvero le capacità dei ragazzi che ambiscono a studiare in un ateneo o sono poco più di una lotteria? Il dibattito sulla questione si è acceso in questi giorni grazie alla "confessione" fatta da Alberto Zangrillo, medico personale del presidente del consiglio Silvio Berlusconi.... (continua...)