TOLC-PSI

TOLC-PSI: cos’è e come funziona

da | Nov 2022 | Ammissione | 0 commenti

Per accedere ad alcuni corsi di laurea in psicologia è necessario sostenere il test TOLC-PSI. 

La prova è composta da quesiti a risposta multipla ed è obbligatoria ai fini dell’iscrizione in alcuni atenei. 

Vediamo insieme come è composto il TOLC-PSI, quali sono le materie da studiare e come prepararsi al meglio.

Cos’è il TOLC-PSI?

Il TOLC-PSI è un test online gestito dal Cisia, il consorzio interuniversitario che crea corsi di ammissione all’università. 

Può essere utilizzato dagli atenei o con lo scopo esclusivo di valutare le conoscenze delle aspiranti matricole; oppure come test selettivo per i corsi di laurea a numero chiuso

In entrambi i casi, se prevista, si tratta di una prova obbligatoria. 

Proprio come gli altri test TOLC del Cisia, anche il TOLC-PSI è composto da due sezioni. La prima è dedicata a quesiti attinenti alle materie di studio del corso di laurea (ed è la parte che determina il punteggio finale della prova). 

La seconda, invece, è composta da quesiti utili a valutare la conoscenza della lingua inglese dei candidati e delle candidate. 

Quali materie studiare per il TOLC-PSI? Quanti sono i quesiti? E come vengono stabiliti i punteggi? Scopriamolo nei prossimi paragrafi.

Materie e struttura del TOLC-PSI

La prima parte del TOLC-PSI è composto da 50 quesiti e il tempo a disposizione per completare la prova è di 100 minuti. Le domande sono divise in 5 sezioni, ovvero: 

  • comprensione del testo: 10 quesiti (relativi a due brani) da svolgere in 20 minuti;
  • matematica di base: 10 quesiti da svolgere in 20 minuti;
  • ragionamento verbale: 10 quesiti da svolgere in 20 minuti;
  • ragionamento numerico: 10 quesiti da svolgere in 20 minuti;
  • biologia: 10 quesiti da svolgere in 15 minuti. 

La seconda parte del test è relativo alla conoscenza della lingua inglese. In particolare, le aspiranti matricole hanno a disposizione 15 minuti per rispondere a 30 domande.

Il punteggio ottenuto nella seconda parte del test, ovvero quello relativo alla lingue inglese, non concorre al punteggio finale della prova. Vediamo nel prossimo paragrafo come vengono stabiliti i punteggi. 

Come funzionano i punteggi?

Il punteggio complessivo della prova è basato sulle risposte date nella prima parte della stessa, ovvero sui quesiti relativi alle materie specifiche. In particolare, sono assegnati: 

  • 1 punto per ogni risposta esatta;
  • 0 punti per ogni risposta non data;
  • – 0,25 punti per ogni risposta errata.

Ogni risposta errata, quindi, abbassa il punteggio finale. 

La seconda parte del test, invece, è relativa alla conoscenza della lingua inglese e non contribuisce al punteggio finale del test. In questa area vengono attribuiti: 

  • 1 punto per ogni risposta esatta;
  • 0 punti per ogni risposta non data o errata.

Sulla base delle risposte date, le aspiranti matricole ricevono un’indicazione del proprio livello di lingua viene suggerito loro il percorso giusto per migliorarlo.

Ogni facoltà determina in modo autonomo se istituire un punteggio minimo valido per superare il test e se il corso è a numero chiuso o no. Per queste ragioni è sempre necessario fare riferimento al bando dell’ateneo

Chi può iscriversi?

Il TOLC-PSI è aperto a tutte le persone che hanno un diploma di scuola media secondaria o un titolo estero equivalente e riconosciuto in Italia e a tutti gli studenti e le studentesse del quarto o del quinto anno di scuola superiore. 

Il punteggio ottenuto ha validità di un anno solare e la prova può essere sostenuto anche più di una volta nel corso dell’anno (fino a una volta al mese). 

Nel bando universitario sono indicate le date utili e le modalità di iscrizione al test.

Dove e quando si svolge il TOLC-PSI

È possibile sostenere il TOLC-PSI in una delle qualsiasi sedi universitarie in cui è disponibile. Il test, infatti, è valido per l’accesso in qualsiasi facoltà che prevede questa prova per i corsi di laurea in Psicologia, a prescindere dalla sede in cui è stato svolto. In molti casi è possibile sostenerlo anche a casa con la modalità TOLC@CASA. 

Tuttavia, per quanto riguarda le date, le scadenze e le modalità ammesse è necessario fare sempre riferimento al bando dell’ateneo.

Studiare per il TOLC-PSI

Per prepararsi al meglio per il TOLC-PSI e non rimanere esclusi dal corsi di laurea scelto, il consiglio è quello di programmare lo studio di tutti gli argomenti previsti nella prova (disponibili nel bando dell’ateneo e sul sito del Cisia) e non solo.

Allo studio teorico considerate di affiancare una consistente parte pratica, svolgendo quiz e simulazioni del test.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments